Lun04212014

Aggiornamento08:44:01

Font Size

Screen

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel
Banner

Chi è online

 733 visitatori online

"Noto suona francese”. Il 18 Maggio, concerto di Nicole Renaud

  • PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Condividi

Noto, 16 maggio – L’evento del 18 maggio con ospite speciale Nicole Renaud vuole rendere omaggio, attraverso la musica di una grande artista di fama internazionale, all'apertura delle iniziative dedicate alla celebrazione del decennale del sito UNESCO del Val di Noto, inserito nella World Heritage List nel 2002 e oggi ricordato con iniziative artistiche e culturali nelle otto città che compongono il sito a partire proprio dal mese di Maggio e dalla città di Noto, città del tardo barocco per eccellenza.

A questa occasione è dedicata l'Infiorata, tradizionale allestimento floreale che disegna un’intera via con petali di fiori, foglie e altri elementi della terra e che, mantenuto ormai da decenni, é diventato il primo grande appuntamento di primavera cui partecipano artisti di ogni località e che vede l'affluenza di migliaia di turisti di ogni dove nel centro storico di Noto e sulla via Nicolaci, uno dei più suggestivi scenari d'Italia. In questa felice occasione, l'omaggio al decennale del sito UNESCO, che ricade proprio nell'anno che celebra i quarant'anni dell'omonima associazione, vuole aprire all'eccellenza internazionale e ad un rapporto con chi la rappresenta in Italia, prima fra tutti l'ambasciata di Francia.

Venerdì 18 maggio, infatti, alle ore 20:30, nella splendida cornice della Sala Gagliardi di Palazzo Trigona, avrà luogo l’attesissimo concerto multimediale di Nicole Renaud, evento patrocinato dall’Assessorato alla Cultura della Città di Noto ed organizzato dall’Associazione CREA E20 nell’ambito della V edizione di “Suona Francese”, festival di musica attuale promosso dall’Ambasciata di Francia in Italia in collaborazione con l’Institut français e con il sostegno della Fondazione Nuovi Mecenati e della SACEM (Società francese di autori e compositori).

Soprano di formazione classica, Nicole Renaud si accompagna al suo lincordéon, strumento musicale e allo stesso tempo oggetto d'arte, una fisarmonica trasparente e luminosa creata appositamente per lei dall’artista e ingegnere inglese Paul Etienne Lincoln. Si descrive come neo soprano e con la sua voce angelica Nicole esplora liberamente un repertorio internazionale - francese, italiano, inglese, tedesco - composto da proiezioni di immagini e testi, canzoni medioevali, arie barocche, “chanson” francese e musica ambient.

Sempre elegantissima, crea da sola i suoi costumi all’avanguardia, alla maniera di Man Ray per intenderci, futuristi e stilizzati come nei film di Fritz Lang, Ridley Scott e Luc Besson. Nicole Renaud si esibisce regolarmente sulla scena newyorchese, nonché in numerosi avvenimenti internazionali negli Stati Uniti, in Italia, Giappone, Francia, Germania, Svizzera, Libano.

Nicole ha partecipato a numerosi eventi internazionali di prestigio quali il World Economic Forum, le sfilate di Jean Paul Gaultier, la Biennale di Venezia. Le sue musiche sono state utilizzate per varie colonne sonore, film e pubblicità, tra cui gli spot per Volkswagen, Chrysler, Lamborghini, Philips e Revlon, solo per citarne alcuni. La sua canzone Le Gris per l’ultimo cartone animato di Bill Plympton dal titolo Idiots and angels è stata selezionata quest’anno per gli Oscar. Presenterà il suo ultimo CD dal titolo Couleurs, una storia d'amore vista attraverso i colori.

 

Fonte: Siracusanews


© Riproduzione Riservata (Condizioni) :: Notizie Ragusa e Siracusa, Il Quotidiano del Sudest (Val di Noto) - NoveTV
comments

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry

Share/Save/Bookmark