fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Notizie tematiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Allattamento al seno: conferenza dibattito di ASP il 30 settembre

 

 Martedì, 23 settembre 2014 – ASP Ragusa, già da tempo impegnata   sull’importanza dell’allattamento,  organizza una conferenza – dibattito per martedì,  30 Settembre c.a. alle ore 18.00 presso Ospedale G. B. Odierna -  Sala SIMT piazza Igea –  Ragusa.

Personalità nel campo medico scientifico  parteciperanno ai lavori:

il Coordinatore,  Dr. Giovanni Giaccone, direttore U.O.C. Neonatologia – ospedale “M. Arezzo”, il Dott. S. CONTI  NIBALI, illustre studioso della materia in campo nazionale. 

Seguirà il dibattito.

 

“Allattare al seno fa bene alla mamma e al bambino, capire il valore di questo gesto significa apprendere l’importanza che la corretta alimentazione riveste sin dai primi momenti di vita” – le parole del Ministro della Salute –

 

Grande impulso organizzativo è stato dato dall’Associazione “Nati per Crescere” Onlus”, consapevole che la cultura del latte materno è  indubbiamente il nutrimento ideale per ciascun neonato perché contiene quantità e rapporti ottimali di proteine, carboidrati, grassi, oltre ad  uno straordinario mix di enzimi e anticorpi che rendono i bambini allattati al seno meno soggetti ad avere diarrea e vomito, infezioni dell’orecchio, allergie e raffreddori; riduce il  rischio di obesità, diabete, malattie infiammatorie intestinali, leucemie infantili e altre forme di tumore, per non dire che ad esso viene correlato persino  un migliore quoziente intellettivo.

“Anche sulla famiglia l’allattamento al seno produce effetti benefici: non ha costi economici, non richiede la preparazione e il riscaldamento, è a disposizione in qualsiasi luogo e situazione.”  le parole del presidente dell’Associazione, arch. Giuseppe Giurdanella,  “E’ un valido aiuto per la mamma per perdere i chili accumulati in gravidanza, ridurre lo stress e avere l’opportunità di rafforzare il legame affettivo con il proprio figlio. Sul versante della salute fisica, nella madre che allatta si riduce il rischio di cancro al seno, di tumore dell’utero e di osteoporosi.” 

“La promozione ed il sostegno dell’allattamento al seno – afferma Aricò, direttore generale dell’Asp, - sono interventi di politica sanitaria a vasto raggio che si fondano su evidenze scientifiche ed economiche ampiamente documentate, quindi  ben vengano queste iniziative che ci permettono di incontrare le famiglie per promuovere  e sostenere l'allattamento al seno".

Ma nonostante siano notevoli i vantaggi ribaditi dalla letteratura internazionale, le percentuali di donne che nel meridione e in Sicilia allattano al seno, continuano a rimanere basse.

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry