fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Notizie tematiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 4  maggio 2016 – Mancano pochi giorni all’apertura della prima edizione della “Festa della Salute”,  organizzata dalla Rete dei “Petali del Cuore” insieme con la palestra  “Basaki” e  con il  patrocinio della Asp di Ragusa, del comune di Ragusa, in programma per il 7 maggio 2016, dalle ore 10.00,   presso la palestra Basaki di Ragusa. 

 Si tratta  di un appuntamento unico e mai organizzato prima a Ragusa,  che intende proporsi  come un “contenitore” di idee,  incontri e scambi dedicati al tema della salute, della sanità e del benessere.

«“La Festa  della Salute” sarà per noi una importante e stimolante sperimentazione– spiega il presidente della Rete, dr. Gianflavio Brafa -  abbiamo, grazie alla collaborazione con l’Unità Operativa di Educazione alla Salute dell’Asp  di Ragusa, con la quale abbiamo sottoscritto un protocollo di intesa,   alle Organizzazioni del Volontariato e alle Associazioni Sportive, abbiamo  deciso di uscire dai luoghi tradizionali in cui “facciamo educazione alla salute”, come i servizi sanitari e le  scuole, per creare uno spazio sia fisico che virtuale, dove offrire un’occasione nuova per parlare di salute, sanità e benessere a tutto campo. Attorno a noi abbiamo creato una “rete per la salute” che collega istituzioni pubbliche e private (l’Asp, il Comune, le Scuola, la Diocesi di Ragusa e   Associazioni di volontariato e sportive, nonché la  Cittadinanza e i professionisti che hanno dato un aiuto concreto: dr. Michele Torre, cardiologo; dr. Paolo Dimaio, ortopedico e dr. Vito Perremuto BLS – manovre primo soccorso).  Tutto questo per sensibilizzare sui temi della prevenzione, dello star bene, degli stili di vita sani. E il nostro slogan sarà:  “Salute e benessere: muoversi per star bene con una corretta alimentazione”».

Soddisfazione è stata espressa dal responsabile dell’Educazione alla Salute, dr. Vincenzo Trapani,  che sulla Festa della Salute ha dichiarato: «Eventi, come questo,  che puntano sulla comunicazione sociale, informando i cittadini e coinvolgendo tutti gli attori delle politiche sociosanitarie, costituiscono occasioni importanti per diffondere la cultura della sanità attraverso la condivisione consapevole, cardine anche del lavoro che abbiamo intrapreso attraverso il Progetto “Salute e Benessere: muoversi per star bene con una corretta alimentazione”. 

La  “Festa della salute” un evento per tutti, con animazione, spettacolo e cultura. E’ allestito uno spazio Prevenzione con la possibilità di fare screening:  glicemici (il diabete e le sue implicazioni); colesterolemia, celiachia; spirometria; BMI. In programma numerose  esibizioni sportive, giochi, danza, degustazioni  e la  “Camminata: Ragusa Cammina”. 

Una cornice di  numerosi spazi  allestiti e gestiti dalle 14 Associazioni di volontariato che fanno parte della Rete. 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry