Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Notizie tematiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Share/Save/Bookmark

Siracusa, 19 aprile 2017 – Nell’ambito delle numerose iniziative che l’Arma dei Carabinieri riserva ogni anno all’incontro con il mondo della scuola, nella mattinata odierna i Carabinieri di Siracusa hanno incontrato gli alunni delle scuole medie dell’istituto comprensivo “Giovanni Verga”. Nello specifico, presso l’istituto, personale della Stazione Carabinieri Siracusa Principale, nel corso di una conferenza appositamente organizzata ha trattato importanti temi sulla legalità tra i quali, quelli di maggiore interesse per le nuove generazioni come bullismo e cyberbullismo.

Grazie alla visione di video e di slides è stato spiegato ai ragazzi detto specifico fenomeno e le conseguenze dello stesso, nonché il rischi del web, l’utilizzo dei social network e di come un cattivo utilizzo possa portare ad episodi di cyberbullismo che purtroppo anche in Italia spesso hanno avuto tragici epiloghi.

I ragazzi si sono dimostrati molto attenti e sensibili alla tematica, visti anche i vari episodi che si sono verificati nel territorio siracusano, anche perché il tema era stato affrontato durante le ore di lezione. I giovani studenti, grazie anche alla collaborazione dei docenti, hanno partecipato attivamente, ponendo domande e fornendo lo spunto per profonde riflessioni sulle tematiche trattate.

© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry