Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Notizie tematiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Share/Save/Bookmark

Siracusa, 19 maggio 2017 – Giovani neurologi siciliani domani a Siracusa per confrontarsi sulla sclerosi multipla.

L’evento è accreditato presso la commissione nazionale per la formazione continua. Il convegno, che avrà luogo nella sede del Grande albergo Alfeo in via Nino Bixio a Siracusa, inizierà alle 9.00 con i saluti del direttore generale dell’azienda sanitaria provinciale di Siracusa, Salvatore Brugaletta. Interverrà anche il presidente del coordinamento regionale Aism (Associazione Italiana sclerosi multipla), Angelo La Via. 

Apriranno i lavori Sebastiano Bucello di Siracusa e Salvatore Lo Fermo di Catania. 

Nel corso della giornata si parlerà di malattie autoimmuni demielinizzanti con confronti con diverse figure: dall’ematologo al ginecologo all’avvocato. Infine le esperienze cliniche dei centri siciliani a confronto: Augusta, Palermo, Cefalù è Catania. Domani tra l’altro si festeggia un anno dall'apertura del reparto di neurologia all'ospedale Muscatello di Augusta.

 

 

© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni

 

Allegati:
Scarica questo file (gio-neuro.pdf)Brochure[ ]1111 kB

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry