fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 19 gennaio 2015 – Ieri pomeriggio le “Aquile biancoverdi” (Passalacqua), contro Battipaglia, erano chiamate a rifarsi delle prestazioni non brillanti delle ultime due trasferte. 

Una vittoria che ha acquisito ancora più valore perché conquistata senza l’americana Plenette Pierson, che venerdì pomeriggio si era infortunata in allenamento, e la cui assenza si andava ad aggiungere a quella di Lia Valerio. Giocatrici “contate”, dunque, per coach Nino Molino, che si attendeva una risposta importante da parte della propria squadra. 

80-66 il punteggio finale della partita, nella quale, dopo il primo strappo operato nel terzo quarto, le Aquile hanno ulteriormente allungato nell’ultima frazione dove hanno chiuso definitivamente la contesa e dove alla fine c’è stato spazio per tutte. 

Prossimo impegno per la formazione biancoverde, quello in programma domenica prossima sul parquet di Vigarano, ieri vincente su Parma. 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry