fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Palazzolo Acreide, 16 dicembre 2016 – Sei sono i risultati utili consecutivi da cui è reduce il Palazzolo così come del resto è caratterizzato da sei risultati positivi il cammino del sorprendente Viagrande, una delle squadre rivelazione di questo campionato che domani pomeriggio sarà ospite del Palazzolo sul sintetico dello “Scrofani Salustro” per l'anticipo dell'ultima giornata del girone d'andata. I gialloverdi di Pippo Strano, oltre all'attaccante Alex Porto, avranno a disposizione gli ultimi due acquisti, l'esterno Accardo e la punta sarda Sias. Non ci sarà, invece, Davide Baiocco, che potrà giocare la prima partita con la maglia gialloverde soltanto a gennaio, in occasione del derby della prima di ritorno col Rosolini. 

La squadra, così come accade in occasione delle gare interne, svolgerà la tradizionale rifinitura oggi pomeriggio, col tecnico Pippo Strano che valuterà la condizione degli acciaccati e prenderà le ultime decisioni sull'undici da schierare nel match di domani con gli etnei. Numerosi, infatti, tra le file della formazione iblea, sono gli assenti ed i giocatori non al meglio: oltre allo squalificato Carpinteri sono in forte dubbio il portiere Aglianò, che ha recuperato ma non è ancora al meglio, e capitan Calabrese, il quale, in via precauzionale, potrebbe restar fuori. In mezzo al campo, dunque, non potrà mancare Luca Filicetti, che, ancora una volta, quest'anno sta facendo la differenza dimostrando di essere un giocatore su cui poter sempre contare. 

“Quella di domani – sottolinea il centrocampista siracusano del Palazzolo - non è assolutamente una gara facile perchè il Viagrande sta ottenendo dei risultati di rilievo, ha una buona classifica ed è una squadra che sa fare gioco. Inoltre vanta la presenza di tanti giocatori importanti che sanno bene come affrontare queste partite per cui bisognerà fare molta attenzione. Vincere sarebbe fondamentale in quanto ci consentirebbe di andare alla sosta con la possibilità di allenarci al meglio per affrontare al massimo il girone di ritorno, e, al tempo stesso, di favorire l'integrazione dei nuovi arrivati a quelli che sono gli schemi del mister. Non dimentichiamoci, inoltre, del fatto che bisogna restare attaccati alle prime e quindi, anche se domani ci sarà qualche assenza, - ha aggiunto - bisogna stringere i denti e fare il possibile per ottenere i tre punti. Abbiamo preparato la gara nel migliore dei modi, questa per noi è come una finale e non possiamo permetterci di sbagliare. 

Non lasceremo nulla d'intentato in quanto sappiamo bene che solo vincendo – conclude - possiamo continuare a sperare di recuperare punti rispetto a chi ci sta davanti e sta continuando a correre”. La gara, il cui calcio d'inizio è previsto per le 14,30, è valida per la quindicesima giornata del girone B d'Eccellenza e sarà diretta dalla terna arbitrale di Acireale composta dal fischietto Marco Mirabella e dagli assistenti di linea Pietro Anile e Salvatore Maccarrone. 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry