fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Economia e Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 15 luglio 2014 – Un brand che diventi mezzo di riconoscibilità e visibilità per il territorio e per le sue aziende e al tempo stesso evochi le magiche suggestioni che solo l’area iblea sa regalare, tra mare, altipiani, muretti a secco, spiagge dorate ed una enogastronomia d’eccellenza.

Nasce il marchio d'area "Viaggio negli Iblei", un importante strumento offerto agli operatori e alle realtà imprenditoriali che saranno identificate in un'immagine comune di qualità e garanzia, volta a promuovere il patrimonio culturale ed ambientale, le imprese e le strutture turistiche, i prodotti agricoli tipici e le produzioni artigianali tradizionali. 

Dopo le iniziali fasi organizzative e di pianificazione avviate nei mesi scorsi dal comitato tecnico con il coordinamento della Provincia regionale di Ragusa,  denominata Libero Consorzio Comunale, di concerto con i Comuni aderenti, parte adesso il processo di inserimento che coinvolgerà gli operatori dell'area iblea chiamati a partecipare ad un momento informativo per apprendere l'iter ed i requisiti d’adesione al progetto.

Il workshop di presentazione del marchio d’area si svolgerà venerdì 18 luglio 2014, dalle ore 9.00 alle ore 15.00, presso la Sala Consiglio della Camera di Commercio, in Piazza Libertà a Ragusa. Il progetto “Marchio d'Area – Viaggio negli Iblei”, programmato nell’ambito del PIST 9 - Linea d’intervento 3.3.1A (attività C) del P.O. FESR 2007/2013, darà la possibilità di identificare l'appartenenza delle aziende al comprensorio della Provincia di Ragusa, con lo scopo di rafforzare e diffondere un'immagine positiva e di qualità. Una promozione del territorio attraverso i suoi principali punti di forza, sotto il profilo ambientale, economico, culturale e sociale, partendo proprio dalle aziende e da tutte le realtà che lo compongono e lo rappresentano.

Le aziende che decideranno di associarsi avranno il vantaggio di presentarsi all’esterno con un marchio unico e forte, che diverrà sempre più conosciuto grazie all'avvio di appositi processi di sponsorizzazione e promozione. Sei le aree di intervento che verranno coinvolte: agroalimentare, artigianato, attività commerciali, ristorazione, servizi di educazione ambientale ed escursionismo, strutture turistico-ricettive.

Il progetto si articola in differenti momenti che si alterneranno ed incroceranno nei mesi.

Sono previste attività interne rivolte agli aderenti al marchio, che avranno la possibilità di partecipare a veri e propri momenti formativi, workshop, seminari divulgativi ed informativi, ma anche ad iniziative rivolte alla promozione del marchio e delle realtà da esso rappresentate, attraverso eventi fieristici, educational tour, l'avvio di un blog tematico, campagne promozionali sui social media. Tutti strumenti che contribuiranno al potenziamento e allo sviluppo della rete di qualità composta dagli aderenti al marchio. L'invito al workshop del 18 luglio è quindi rivolto a tutte le aziende, agli operatori turistici, a tutte le attività della provincia in modo da poter conoscere più nel dettaglio le modalità di adesione e apprendere tutte le potenzialità del marchio e i benefici che ne potrebbero derivare per la propria impresa.

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry