fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Religione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 4 ottobre 2016 – Oggi, 4 ottobre 2016, festa di San Francesco d’Assisi, è stato nominato Vicario Generale della Diocesi di Ragusa Don Roberto Asta.

Ne ha dato notizia il Vescovo di Ragusa, Mons. Carmelo Cuttitta a conclusione dell’incontro di clero.

Mons. Carmelo Cuttitta ha rivolto a Don Salvatore Puglisi «il più sentito ringraziamento per averlo accompagnato in questo primo anno di ministero episcopale nella Diocesi Iblea».

A don  Roberto Asta sono stati formulati gli auguri da parte del clero per il nuovo incarico che lo vedrà attento e servizievole nei confronti dei presbiteri, dei diaconi e del popolo di Dio, e particolarmente vicino al Vescovo nell’esercizio del ministero episcopale.

 

Don Roberto Asta 

è nato a Comiso il 4 giugno del 1961, ordinato presbitero il 31 maggio 1986 da Mons. Angelo Rizzo, ha conseguito la licenza in Teologia con specializzazione in Catechetica presso la Università Pontificia Salesiana. Attualmente è parroco della parrocchia Preziosissimo Sangue di Nostro Signore Gesù Cristo di Ragusa dal 17 ottobre 2005, Vicario Foraneo della zona pastorale di Ragusa e membro del Consiglio Diocesano per gli Affari Economici.

Ha ricoperto alcuni importanti incarichi:

  • Parroco della Parrocchia San Giuseppe di Comiso dal 1° novembre 1992 al 16 ottobre 2005;
  • Direttore dell’Ufficio Diocesano della Pastorale Sociale e del lavoro dal 2003 al 2005;
  • Membro del Collegio dei Consultori dal 2007 al 2012;
  • Membro del Consiglio Presbiterale dal 2007 al 2012;
  • Membro della Commissione per la formazione permanente dei presbiteri dal 2008 al 2013.

© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry