fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Palazzolo Acreide, 16 febbraio 2015 – Nel corso della notte, a Palazzolo Acreide, i Carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto in flagranza di reato per rissa e lesioni personali M.F.S., rumeno classe 1987; B.B., rumeno classe 1986; C.S., classe 1994; E.B., classe 1995; G.C., classe 1994.

Dopo una serata trascorsa tranquillamente in piazza a festeggiare il Carnevale, forse con qualche cocktail di troppo, alle 4 circa i giovani sono venuti alle mani: prima gli insulti, poi qualche spintone e infine le botte. Immediato l’intervento dei Carabinieri che hanno separato i cinque evitando che la situazione degenerasse. Allo stato ancora non è chiaro il motivo per cui sia nata la rissa: qualche escoriazione per tutti e tre punti alla fronte per il più grave dei 5 che è stato medicato presso la locale guardia medica e giudicato guaribile con una prognosi di 7 giorni.

Al termine delle formalità di rito, dopo essere stati tutti visitati dalla locale guardia medica, i cinque giovani sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni al regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo al Tribunale di Siracusa.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry