fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Priolo Gargallo, 7 marzo 2015 – È stato tratto in arresto nella flagranza del reato di furto aggravato S.M., 48enne siracusano già noto alle Forze di polizia, poiché sorpreso dai Carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo mentre era intento ad asportare una grossa porzione di cavo in rame prelevato da un pozzetto collocato nell’area di pertinenza della ditta “Si.Te.Co” nella zona industriale di Priolo.

Il metallo, per un peso complessivo di circa un quintale, era già stato ammassato su un veicolo in uso all’arrestato, bloccato però dai militari operanti.

Al termine delle formalità di rito, per l’uomo sono stati disposti gli arresti domiciliari.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry