fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Vittoria, 27 agosto 2014 – Due settimane fa i Carabinieri della Stazione di Scoglitti hanno posto fine alla piaga dei furti dei motorini, fenomeno che stava destando preoccupazione nella frazione rivierasca nell’estate 2014, traendo in arresto due minorenni gelesi cl. 96 e 97, di cui uno incensurato ed un altro con precedenti di polizia sorpresi nel tentativo di asportare un Piaggio Liberty parcheggiato sulla Via Amalfi, mediante la rottura del quadro chiavi e del bloccasterzo. 

Recentemente stava prendendo piede un altro fenomeno criminale assai fastidioso, ma anche questa volta i militari, dopo una serie di servizi di osservazione, hanno sorpreso S.A., vittoriese (1995) nullafacente, con precedenti di polizia e V.V., vittoriese (1991),  operaio incensurato.

Erano all’interno di un’abitazione sita in questa Via Villaggio Miramare, dove era in procinto di rubare una bicicletta.

A seguito di una perquisizione personale, V.V. era in possesso di gr. 36 circa di hashish suddivisa in 15 stecchette, pronta per essere venduta sul mercato della droga.

Alla luce di quanto sopra, i due sono stati condotti presso la caserma di Via Plebiscito ove venivano tratti in arresto entrambi per i reati di tentato furto ed il Vindigni anche per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Al termine delle formalità di rito, i due giovani venivano sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

In virtù delle modalità esecutive, non è da escludere che i due si siano resi responsabili dei restanti furti di biciclette consumati a Scoglitti dall’inizio dell’estate in corso. Sono in corso indagini per recuperare parte della refurtiva.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry