fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 9 luglio 2014 – L’Amministrazione Comunale ha programmato, utilizzando fondi comunali e Fondi PON, una serie di interventi  per rendere fruibile  il teatro della Scuola media “Quasimodo”.

Sono in corso infatti una serie di lavori per avere in tempi brevi a disposizione un teatro capace di accogliere 390 persone. 

Il Sindaco Federico Piccitto  che stamani, accompagnato dal Vice sindaco Massimo Iannucci e dal tecnico comunale geom Gianni Guardiano, ha effettuato un sopralluogo presso la struttura ha dichiarato: “La nostra città potrà avere quanto prima a disposizione un nuovo teatro che potrà essere utilizzato sia dalla Scuola “Quasimodo”, sia dal Comune per eventi culturali di vario genere. Si sta lavorando di buona lena per realizzare il palco di circa 100mq con le strutture annesse, i camerini degli artisti, la cabina di regia, i nuovi servizi igienici, il guardaroba, la biglietteria ed un foyer. 

Nella platea e nella tribuna verranno infine montate delle comode poltrone. Si tratta di una serie di interventi importanti che secondo il crono programma dei lavori si concluderanno entro la fine dell'anno”. 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry