fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Pozzallo, 12 febbraio 2015 – Si è proceduto ieri al collaudo della draga mobile acquistata nell’ambito del progetto europeo finanziato dal Fondo per la Pesca 2007-2013 e incentrato sul miglioramento logistico e funzionale del porticciolo di Donnalucata. 

Il progetto realizzato dalla ex Provincia di Ragusa come ente capofila e con partner il comune di Scicli e la cooperativa Santa Lucia di Donnalucata che ha ottenuto un finanziamento di 580 mila euro prevedeva tra l’altro l’acquisto della draga mobile capace di far circolare le acque interne del porticciolo, evitando la stagnazione della sabbia e delle alghe che a volte rendono inutilizzabile il bacino portuale. 

Ieri nel porto di Pozzallo, i tecnici della Provincia hanno proceduto al collaudo della draga mobile destinata principalmente alla funzionalità del porticciolo di Donnalucata e qualora si rendesse necessario e dietro l’autorizzazione degli organi competenti ad essere destinata in altri piccoli bacini portuali.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry