fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 16 giugno 2015 – La Regione Siciliana, grazie a specifici  fondi  messi a disposizione dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, finalizzati alla messa in sicurezza degli edifici scolastici,  ha concesso al Comune di Ragusa un finanziamento di € 650.000  per interventi presso  dell’Edificio scolastico  di Via 4 Novembre.  

Lo rende noto l'Assessore alla pubblica istruzione Salvatore Martorana che dichiara: “Questa Amministrazione è fortemente impegnata ad intervenire sul patrimonio dell'edilizia scolastica comunale utilizzando risorse specifiche necessarie per eseguire lavori di manutenzione straordinaria così come avverrà adesso per l'edificio scolastico di Via 4 novembre. Lo stesso sarà infatti sottoposto a numerosi ed importanti interventi, previsti da un gruppo di progettazione interna del Comune costituito dall'ing. Giuseppe Corallo e dai geometri Giovanni Guardiano e Giorgio Iacono, RUP dell'intervento l'ing. Michele Scarplulla”.

Tra i lavori in progetto figurano: la sostituzione di tutti gli avvolgibili delle finestre e di tutti gli infissi esterni  del tipo monoblocco realizzati con profili estrusi d'alluminio a taglio termico, cassonetti in alluminio preverniciato e coibentato, il rifacimento di n.1 batteria di bagni al piano primo (messa in opera di pavimenti antisdrucciolevoli,  rivestimento delle pareti sostituzione degli apparecchi igienico-sanitari), la pitturazione di soffitti e parte delle pareti con pittura biocompatibile, la sostituzione delle porte, il rifacimento degli impianti idrico e fognario. 

 Previsto anche il rifacimento della copertura a terrazza attraverso la rimozione della pavimentazione e del massetto esistente oltre al risanamento di tutti i frontalini del cortile. L’Aggiudicazione provvisoria di suddetti lavori finanziati dovrà avvenire entro il 31 ottobre prossimo. 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry