fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Pozzallo, 2 settembre 2015 – Prende il via nel suggestivo scenario dell’Anfiteatro Raganzino di Pozzallo una manifestazione di grande richiamo turistico culturale e forte coinvolgimento cittadino, occasione di riscoperta del nostro territorio e dei suoi tesori, ma anche occasione di incontro con la cultura popolare delle varie regioni del mondo. 

L’Assessorato alla Cultura del Comune di Pozzallo in collaborazione con l’Associazione ANTHEA di Siracusa organizzano la prima edizione del festival “L’INVISIBILE Storie di Mondi e di Umanità”. 

 

La manifestazione si propone di raccontare attraverso IL VIAGGIO storie dense di umanità e diversità in un linguaggio magico tra teatro e musica che rappresenta lo scontro/incontro di culture e civiltà del Mediterraneo.

Questi i contenuti che meglio aderiscono al luogo/racconto di Pozzallo, emblema e testimone di un’epoca di migranti, tanto ricco di storia da non poter ridurre a “cronaca” la storia del mar mediterraneo, oggi scenario di una umanità in fuga. Il festival si propone di coinvolgere in un autentico happening teatrale e musicale le culture dell’area del mediterraneo, con artisti accuratamente scelti relativamente al loro valore artistico e alla loro appartenenza "etnica", che  rappresentano alcuni dei generi e stili  espressi dalle popolazioni che si affacciano su mediterraneo.

Il periodo scelto per la realizzazione dell’importante evento culturale, dal 10 al 13 settembre, si pone l’obiettivo di destagionalizzare il flusso turistico che affolla la nostra cittadina nei mesi di luglio e agosto e nel contempo attrarre un target di visitatore sempre più orientato verso la cultura e le meraviglie naturalistiche dei nostri luoghi.

 

Programma

GIOVEDÌ 10 SETTEMBRE CONCERTO

MARIO INCUDINE  “ANIME MIGRANTI”

VENERDÌ 11 SETTEMBRE TEATRI DI PIETRA 2015 

ARGONAUTI: GIASONE E MEDEA di AURELIO GATTI

SABATO 12 SETTEMBRE  CONCERTO

APTAL “ IL MEDITERRANEO PERDUTO” 

 

DOMENICA 13 SETTEMBRE TEATRI DI PIETRA 2015

TEMPESTA di AURELIO GATTI     

Organizzazione a cura dell’Associazione Culturale ANTHEA – SR

Direzione Artistica Antonio Paguni

 

La manifestazione sarà realizzata presso l’Anfiteatro Ranganzino. Inizio spettacoli ore 21,30 

Per info e prenotazioni contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Pozzallo tel. 0932 794111 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry