fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ha preso il via ieri sera la 29esima edizione della “Sagra dell’uva”, tra calici di mosto e fiumi di birra. Oggi e domani i momenti clou. Domenica sera il concerto di Fiordaliso

 

Chiaramonte Gulfi (Ragusa), 19 settembre 2015 – A Roccazzo è in corso la 29esima edizione della “Sagra dell’uva”. 

Tratto caratteristico: la cottura del mosto per la preparazione dei prodotti tipici della montagna, mostarda e “cuddureddi”. 

Organizzata dall’Associazione giovanile Roccazzo, con il sostegno della Regione, assessorato all’Agricoltura, dell’ex Provincia regionale di Ragusa, oggi Libero consorzio comunale, e dell’Amministrazione comunale chiaramontana, oltre che con il supporto della Bcc dei Castelli e degli Iblei, di Confim e della Banca Agricola Popolare di Ragusa, e di numerosi altri sponsor, la manifestazione vivrà oggi e domani i suoi momenti clou. 

A partire dalle 18, ci sarà la preparazione delle specialità tradizionali: oltre a mostarda e cuddureddi, anche le frittelle e un particolare tipo di dolce con la crema pasticciera per non parlare delle immancabili patatine fritte e dei panini con la tradizionale salsiccia chiaramontana. 

Stasera l’intrattenimento, a partire dalle 21, è previsto grazie allo spettacolo musicale che sarà garantito dal gruppo “Copia e incolla” in collegamento in diretta con Radio Sole. 

Domani, 20 settembre, con l’afflusso di migliaia di persone. Si comincerà sempre alle 18 a degustare. 

Alle 21, lo spettacolo di Fiordaliso che intratterrà il pubblico in concerto con i successi del suo vasto repertorio. 

L’ospitalità sarà garantita anche dalla presenza di un ampio parcheggio collocato accanto al mercato ortofrutticolo dove ormai da qualche anno la sagra ha avuto modo di trovare gli spazi adeguati per ospitare visitatori in notevole quantità. 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry