Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Scicli
Typography

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Share/Save/Bookmark

La scomparsa di Santiapichi, l’on. Ragusa: “Oggi Scicli piange un uomo dal grande acume culturale e la cui professionalità e coerenza devono rappresentare uno speciale esempio da seguire per ciascuno di noi”

 

Sabato, 17 settembre 2016 – “Voglio esprimere il mio cordoglio per la morte di un grande uomo che tanto ha dato alla nostra terra amandola con uno straordinario trasporto: il giudice Severino Santiapichi. La sua grandezza intellettuale, la sua grande capacità culturale, la sua professionalità, la sua coerenza di vita devono rappresentare un esempio per ciascuno di noi.

Mi onoro di averlo conosciuto, di averlo ascoltato, di aver vissuto pagine della storia d'Italia anche attraverso i suoi racconti testimoniali. Un grande uomo che con la sua vita ha nobilitato il nostro territorio”. Con queste parole l'on. Orazio Ragusa esprime il proprio personale cordoglio per la scomparsa del giudice Santiapichi.

“È stato – continua l’on. Ragusa – un luminoso faro di professionalità e di coerenza il cui esempio deve continuare a guidarci. Sono onorato di aver incontrato nel mio cammino di vita un uomo dalle doti così speciali”.

                           

On. Orazio Ragusa

 

Scicli: è morto il magistrato Severino Santiapichi

Scicli, i 90 anni del giudice Santiapichi: auguri del Presidente della Repubblica attraverso il GdS

© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry