Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni

Notizie della zona aretusea del Sudest: 

Siracusa, Augusta, Avola, Buccheri, Buscemi, Canicattini Bagni, Carlentini, Cassaro, Ferla, Floridia, Francofonte, Lentini, Melilli, Noto, Pachino, Palazzolo Acreide, Portopalo di Capo Passero, Priolo Gargallo, Rosolini, Solarino, Sortino

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A Ferla sei giovani dai 18 ai 28 anni avranno la possibilità, nei prossimi mesi, di partecipare al progetto di Servizio Civile, "Ferla RiusaRicicla 2017", finanziato al Comune

 

Ferla, 30 maggio 2017 – "Un'opportunità di crescita e formazione per i giovani del territorio "a Km0" dice il Sindaco Michelangelo Giansiracusa - un'occasione per confrontarsi in una nuova dimensione organizzativa e comunitaria in tematiche fortemente attuali, legate alla tutela dell'ambiente e all'ecosostenibilità, sulle quali la nostra Amministrazione ha scommesso da anni per uno sviluppo economico più sano e autentico della comunità, e sulle quali si giocheranno, da qui a breve, le grandi politiche di gestione ambientale del pianeta per uno sviluppo più sostenibile dei territori". 

Per il Comune di Ferla, le attente fasi di stesura e di presentazione del progetto finanziato sono state curate dall'Assessore ai Lavori Pubblici e alle Politiche Giovanili Ing. Rita Lo Monaco. 

La richiesta di partecipazione in formato cartaceo, indirizzata all’Ufficio Segreteria del Comune di Ferla, può esser consegnata presso l’Ufficio Protocollo o tramite Pec, e dovrà pervenire entro le ore 14,00 del 26 giugno 2017. 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Siracusa, 30 maggio 2017 – Sarà presentato giovedì prossimo (1 giugno) alle 10, con una conferenza stampa, il portale dei tributi del Comune. All'incontro con i giornalisti, nella sala “Archimede” di piazza Minerva 5, parteciperanno: il sindaco, Giancarlo Garozzo, l'assessore Gianluca Scrofani, i dirigenti dei settori Tributi e Servizi informatici, Vincenzo Migliore e Giuseppe Ortisi.

Il portale consentirà ai Caf e ai cittadini di avere, da qualsiasi postazione e quindi anche da casa, tutte le informazioni e le novità sui tributi comunali. Inoltre i singoli contribuenti potranno accedere alla propria posizione, potranno scaricare gli F24 precompilati e ricevere altre comunicazioni da parte degli uffici.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Biblioteca comunale “G. Agnello” Canicattini Bagni - “La fettuccina diventa borsa”, Laboratorio di uncinetto in quattro lezioni dal 30 Maggio al 27 Giugno

 

Canicattini Bagni, 24 maggio 2017 – Continuano le iniziative ed i laboratori della Biblioteca comunale “G. Agnello” di Canicattini Bagni. Dal 30 Maggio inizia un nuovo corso per chi ha la passione per l’uncinetto, un laboratorio per creare le borse colorate con la fettuccina. 

Mentre le mani sono occupate nell’apprendere gesti della cultura più antica, la mente si può liberare e favorire le relazioni e lo scambio di idee.

Dopo una giornata estenuante, il relax è assicurato.

Il corso è completamente gratuito ed i partecipanti, nel massimo di 15, dovranno solo portare la fettuccina colorata in cotone o acrilica ed un uncinetto grosso.

Il corso si articolerà in 4 lezioni: 30 Maggio, 6 Giugno, 13 Giugno e 27 Giugno, dalle ore 15:30 alle ore 17:30.

La domanda d’iscrizione potrà essere scaricata dalla Home o dalla finestra dedicata alla Biblioteca sul sito Internet del Comune  HYPERLINK "http://www.comunedicanicattinibagni.it" www.comunedicanicattinibagni.it, o essere ritirata presso la Biblioteca comunale in via XX Settembre 36 dal Lunedì al Venerdì e nei pomeriggi di Martedì e Giovedì

 

Info

Tel 0931946573 – FB: Biblioteca Comunale “Giuseppe Agnello” – Canicattini Bagni

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Baratto amministrativo, fissati gli ambiti di intervento: spiagge, decoro urbano, scuole e abbattimento barriere architettoniche

 

Siracusa, 17 maggio 2017 – La giunta comunale ha approvato ieri, con un provvedimento immediatamente esecutivo, gli ambiti di intervento e le modalità di svolgimento del baratto amministrativo, cioè la possibilità per i cittadini delle fasce di reddito più basse, e che non riescono a far fronte alla tassa sui rifiuti, di mettersi in regola offrendo la loro opera per lavori di piccola manutenzione o di riqualificazione di microaree urbane. Ne dà notizia l'assessore al Bilancio e tributi, Gianluca Scrofani, che ha seguito l'iter della misura sin dai primi passi.

Per colmare il debito con l'Amministrazione, gli aderenti al baratto dovranno occuparsi, a scelta e in base alle competenze di ciascuno, della realizzazione nei marciapiedi di scivoli per persone con disabilità, della pulizia della spiagge e della pitturazione delle ringhiere del lungomare di Ortigia e di alcune scuole, nello specifico: il plessi di via Nazionale e “Don Puglisi” della “Falcone e Borsellino” di Cassibile; del plesso di piazza Eurialo della “Brancati” di Belvedere; della “Costanzo”; del plesso “Montessori” della “Vittorini”. Il limite massimo fissato nel bilancio di previsione per il baratto amministrativo è di 300mila euro.

Soddisfatto il sindaco, Giancarlo Garozzo. “In questa maniera – afferma – creiamo le basi per una rapporto migliore tra Ente e cittadini e per ridurre l'impatto dell'evasione tributaria. Abbiamo un quadro chiaro del disagio di molte famiglie alle quali tendiamo una mano con una misura introdotta dal governo Renzi, che punta anche incidere positivamente sulle relazione tra pubblica amministrazione e cittadini”.

“Dopo un iter che ha tenuto conto di correttivi dettati introdotti nel corso dei mesi, anche per effetto di decisioni della Corte dei conti – afferma l'assessore Scrofani – entriamo nella fase operativa di una misura voluta fortemente per venire incontro a quei cittadini che, per oggettive difficoltà economiche, non riescono a far fronte al pagamento dei tributi. L'obiettivo generale è di migliorare con questi piccoli lavori il decoro generale della città, ma ci è sembrato utile pensare anche all'abbattimento nelle barriere architettoniche. Soprattutto, vogliamo lanciare un messaggio di disponibilità verso chi sta subendo i contraccolpi della crisi al di là della propria volontà. Ritengo utile creare con i cittadini un rapporto di scambio e di aiuto in favore del bene comune e a tutela del nostro patrimonio”.

Le aree di intervento sono state individuate tra quelle nelle quali l'Amministrazione non è potuta intervenire con la urgenza che meritavano per mancanza di fondi. Gli interessati potranno presentare domanda all'Ufficio tributi compilando un modulo che da domani sarà disponibile anche sul sito istituzionale www.comune.siracusa.it. Ci sono 30 giorni di tempo, poi sarà l'Ufficio tecnico a dare il via libera agli interventi. Compito dell'Amministrazione è fornire i materiali e la attrezzature per realizzare i lavori, che devono rispettare le fasi e le modalità di svolgimento contenute nel regolamento approvato dalla Giunta, che contiene anche l'entità economica. I lavori saranno monitorati da un tecnico comunale.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

VIII Edizione del “Palio del Grano”: ufficializzato il tabellone delle manifestazioni

 

Rosolini, 17 maggio 2017 – L’Amministrazione Comunale di Rosolini guidata dal Sindaco Corrado Calvo attraverso l'Assessorato alla Cultura diretto dall'Assessore Giorgia Giallongo e l’Archeoclub d’Italia, sede di Rosolini, hanno ufficializzato il calendario degli eventi e delle manifestazioni programmate per l’ottava edizione del “Palio del Grano” che si svolgeranno dal 2 al 4 giugno prossimo. Data la valenza che ha assunto nel corso degli anni la manifestazione, da  quest’anno l’Amministrazione Comunale ha inteso istituzionalizzare il  “Palio del Grano” attraverso la sottoscrizione di un protocollo d’intesa con l’Archeoclub  con l’obiettivo di favorire sempre più scambi  in ambito culturale, artistico e sportivo e promuovere prodotti tipici locali con il coinvolgimento di imprese artigianali del territorio.  

“Una progettualità - afferma il Sindaco Corrado Calvo - che ruoti sulla valorizzazione del Patrimonio Culturale, dove lo studio delle origini storiche di Rosolini, il descrivere gli aspetti amministrativi, economici, sociali, il sentire l'orgoglio di appartenenza ed il radicamento nei valori di origine, miri alla divulgazione e valorizzazione del Patrimonio che la Città possiede e che la rende suggestiva e stimolante per la conoscenza della storia locale. “Con l’istituzionalizzazione del “Palio del Grano” – afferma a sua volta l’Assessore Giallongo – come Amministrazione Comunale e per essa l’Assessorato alla Cultura che mi onoro di dirigere, abbiamo voluto fare un doto gradito alla Città in occasione del suo 305° Anniversario di fondazione. Un dono per lasciare “una storia alla storia di Rosolini”. Quello messo su è un cartellone abbastanza ricco e allo  stesso  tempo  importante  e  capace  di  mettere  in  evidenza  la  nostra  splendida  città e  le  sue  originali  bellezze  storico – cultuali e naturali. Tutta una serie di appuntamenti che vanno dalla cultura al folklore, che avranno come clou il tradizionale corteo storico in costumi  rievocanti la fondazione di Rosolini, la sfida del Palio tra i  quartieri della città, la rassegna dei Cortei Storici di Sicilia e la rassegna agro-alimentare. Colgo l’occasione per ringraziare la Presidente dell’Archeoclub Giuseppina Milceri e tutti i componenti, per l’impegno profuso nel corso di questi anni riuscendo a promuovere l’evento oltre i confini regionali”.  Da parte sua la Presidente dell’Archeoclub Giuseppina Milceri, ideatrice della manifestazione, afferma: “Il Palio del Grano rappresenta per noi un momento particolare perché fa rivivere un pezzo della storia di Rosolini e del suo territorio, delle sue origini e tradizioni. La storia di un territorio, infatti, non si legge soltanto nei documenti e nei reperti archeologici ma rivive anche attraverso le manifestazioni, i modi di vita ed i comportamenti”.   

 

Programma:

 

Venerdì  2 giugno 2017

 

via Sipione – ore 18,00 : XVIII Arte dei Madonnari “ La Primavera nell’arte” (inizio lavori)

Palazzo di Città- Sala Consiliare – ore 18,00: Convegno “I grani antichi di Sicilia” – “Genuinità e salute a tavola”

Saluti: prof.ssa Giuseppina Milceri – Presidente Archeoclub di Rosolini

             prof. Nino Incatasciato – Responsabile Istituto  Sup. “P.Calleri” di Rosolini

             ing. Corrado Calvo – Sindaco di Rosolini

 

Relatori:

dott. Giuseppe Russo . Consorzio Ballatore

dott. Giuseppe Cicero – Agronomo

sig. Di Stefano Francesco – Molino Soprano Chiaramonte Gulfi

sig. Corrado Minardo – Produttore di pasta

 

Palazzo di Città- Sala Consiliare – ore 19,00: 

Consegna del VI Premio “Carato d’oro del Grano” al Maestro Emanuele prof. Calvo – Esibizione “Corale Libere Armonie”

 

Sabato 3 giugno 2017

 

via Sipione – ore 9,00 : XVIII Arte dei Madonnari “ La Primavera nell’arte” 

ore 10,00- 12,00 – 17,00 – 19,00 : Percorsi guidati presso Basilica Ipogeica (V-VI sec. D.C.) – Borgo Feudale, Chiese 

ore 10,00 – 12,00- 18,00- 23,00: Piazza Masaniello – Piazza Garibaldi – Corso Savoia – Vico Controscieri: Mostre 

via Sipione - ore 18,00 – 23,00: Mercatini artigianali 

adiacenze Piazza Garibaldi  - ore 18,00 – 23,00: Sagra della cucca - VIII rassegna agroalimentare – Sagra del Grano  

piazza F. Maltese- ore 19,00 – 23,00: II estemporanea di pittura – “Artigiani all’opra” 

piazza F. Maltese- ore 19,00: Intermezzo floreale  S.Alessandra a cura dell’Istituto Comprensivo ”S.Alessandra”

Palazzo Criscione  - ore 19,00

Inizio corteo: Musici e Sbandieratori “La Panzera” di Motta S.Anastasia

Corteo storico Seicentesco ( percorso: Palazzo Criscione, via Roma,via Gonzaga, via Galilei, via Sipione, via Paternò, corso Savoia, piazza Garibaldi)

Gruppo Folk “Val di Noto” di Avola 

Piazza Garibaldi – ore 20,30 : “Festa al Borgo”. Cast. Istituto Comprensivo “S.Alessandra”  

Piazza Masaniello – ore 23,00: Musica dal vivo 

 

Domenica 4 giugno 2017

 

via Sipione – ore 9,00 : XVIII Arte dei Madonnari “ La Primavera nell’arte” 

ore 10,00- 12,00 – 17,00 – 19,00 : Percorsi guidati presso Basilica Ipogeica (V-VI sec. D.C.) – Borgo Feudale, Chiese 

ore 10,00 – 12,00- 18,00- 23,00: Piazza Masaniello – Piazza Garibaldi – Corso Savoia – Vico Controscieri: Mostre 

via Sipione - ore 18,00 – 23,00: Mercatini artigianali 

adiacenze Piazza Garibaldi  - ore 18,00 – 23,00: Sagra della cucca - VIII rassegna agroalimentare - Sagra del Grano    

piazza Masaniello- ore 19,00 – 23,00: II estemporanea di pittura – “Artigiani all’opra” 

piazza F. Maltese- ore 19,00: 

Concerto “Corale Libere Armonie”

              -      “Nel solco delle tradizioni”  a cura dell’Istituto Comprensivo ”S.Alessandra”

Palazzo Criscione  - ore 19,00: Rassegna Cortei Storici di Sicilia 2017-05-16

Musici e sbandieratori “Agro Priolese” di Priolo

Corteo Storico “Nel Segno di Gugliemo” di Monreale

Corteo Storico  “Branciforte” di Niscemi

Corteo Storico “Palio del Grano” di Rosolini 

(percorso: Palazzo Criscione, via Roma,via Gonzaga, via Galilei, via Sipione, via Paternò, corso Savoia, piazza Garibaldi)

Piazza Garibaldi - ore 20,30: Rievocazione “Rosolini nella storia” 

Piazza Garibaldi - ore 21,30: Palio: sfida tra quartieri storici (Corteo-Crocifisso – Corso- Piazza – Convento –Carcara) 

Piazza Masaniello - ore 23,30: Musica dal vivo

Altri articoli...

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry