fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Palazzolo Acreide, 4 gennaio 2015 – Accettata dall’associazione l’adesione del Comune di Palazzolo al club di prodotto “I borghi più belli d’Italia”. 

Lo ha comunicato l’associazione “I borghi più belli d’Italia” con una nota pervenuta all’amministrazione nei giorni scorsi.

Il Consiglio comunale, durante una delle ultime sedute, aveva deliberato un ordine del giorno per l’adesione. Come spiegato dal sindaco Carlo Scibetta nella proposta di deliberazione, l’amministrazione ha avviato alcune attività per riqualificare, valorizzare e rilanciare il centro storico, tra queste il progetto di recupero e valorizzazione del quartiere Lenza – Orologio, il Piano particolareggiato del centro storico, il Piano del colore.

In particolare Palazzolo entra nell’associazione per i quartieri storici di Castelvecchio e Lenza – Orologio, che hanno le caratteristiche di borgo, con peculiarità urbanistiche e paesaggistiche. 

“L’adesione all’associazione – ha detto Scibetta – consentirà all’amministrazione comunale di potenziare il progetto di rilancio del centro storico e in particolare dei quartieri suddetti.

Il riconoscimento, che verrà ufficializzato nelle prossime settimane con apposita cerimonia, si aggiunge a quello dell’Unesco e consentirà di avere enormi vantaggi sulla promozione del territorio e grandi opportunità di commercializzazione dell’offerta turistica locale, oltre che delle produzioni tipiche dell’agricoltura e dell’artigianato, di quelle legate ai prodotti culinari, con riflessi positivi sull’economia e l’occupazione locale”. Il club, inoltre, riunisce in un circuito turistico di qualità i Comuni e costituisce un luogo di confronto e di scambio.

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry