fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Share/Save/Bookmark
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Mercoledì 25 novembre, ore 9.30, Istituto comprensivo “Archimede”

 

#Siracusa, 23 novembre 2015- Si terrà mercoledì 25 Novembre, dalle 9.30 in poi, presso il XIII Istituto Comprensivo “Archimede”, secondo Centro Operativo Comunale, in via Caduti di Nassyria, la terza edizione della “Giornata della sicurezza nelle scuole dell’obbligo”

Saranno presenti il sindaco, Giancarlo Garozzo, l’assessore alla Protezione civile, Antonio Grasso, i funzionari del Dipartimento regionale della Protezione Civile e personale della Protezione civile comunale.
Obiettivi della giornata sono quelli di favorire il dialogo sui temi della sicurezza e di creare legami tra le scuole, con il coinvolgimento del dirigente scolastico e della Protezione civile. Altro aspetto importante la diffusione ed il radicamento della cultura della sicurezza declinata in tutti i suoi aspetti, dalla salute all’ambiente, al territorio. Anche quest’anno i protagonisti saranno gli studenti, che verranno coinvolti in attività volte a far conoscere i corretti comportamenti da tenere, sia a casa che a scuola, nell’eventualità di eventi sismici, o calamitosi legati al rischio industriale ed idrogeologico. L’occasione servirà inoltre a promuovere la conoscenza del piano comunale di emergenza.

La Protezione Civile coinvolgerà gli studenti in prove pratiche di primo soccorso, di interventi di emergenza anche con unita cinofile, e di prevenzione incendi. Daranno il contributo alla giornata le associazioni di Volontariato presenti sul territorio: Avcs, Avsa, Nuova Acropoli, Anvvfc, Agesci, Cesul, Misericordia e Ross.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni




 

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry