Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. 

Info: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Share/Save/Bookmark

Stamattina firmato l’accordo di potenziamento, a Pachino spettano 180 mila euro in più

 

Pachino 5 Maggio 2017 – È stato firmato oggi l'accordo per il potenziamento del III Piano di Zona del Distretto Socio Sanitario n 46, di cui fanno parte i comuni di Noto, Pachino, Avola, Rosolini e Portopalo. La somma totale destinata ai progetti che verranno sviluppati a Pachino sarà di 470 mila euro per borse lavoro, integrazione sociale e il sostegno a famiglie e minori.

La firma è stata apposta oggi al palazzo municipale di via XXV Luglio dal sindaco, Roberto Bruno, in presenza dell’assessore al Welfare, Mariella Costa, e del funzionario del comune di Noto (capofila), Maria Antonietta Rocchetti. 

«I nuovi progetti del Piano di zona – ha dichiarato il sindaco, Roberto Bruno -, contribuiranno a dare sostegno e sollievo a famiglie e disagiati in genere, attraverso il contrasto della povertà, l’inclusione sociale, l’accoglienza temporanea e il supporto ai disabili». 

«Il passo successivo – ha dichiarato l’assessore al Welfare, Mariella Costa - sarà quello dell’espletamento delle gare d’appalto distrettuali, al fine di individuare le associazioni e gli enti che operano nel sociale per mettere in atto i progetti. Questo Piano di zona rispecchia a pieno l’alto standard di attività dell’ufficio a sostegno dei più bisognosi, gente che si spende ogni giorno a fronteggiare situazioni di emergenza». 

© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni

 

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry