fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Ondaiblea

RSS feeds di Ondaiblea

Rivista del Sudest
Ondaiblea Allnews RSS
  1. Ragusa, 12 gennaio 2021 — Il nuovo anno ha portato una novità alla città di Ragusa. Almeno alla sua parte alta, la periferia ovest; per far capire meglio la zona dai Salesiani a salire e fino a San Luigi, in direzione Comiso.

    La novità consiste in un folto stormo di gabbiani. Rumorosi, riconoscibili, belli da vedere nelle loro planate tra l’antico e sempre più abbandonato Mulino Curiale e fino al moderno e attivissimo McDonald (certo quel nome, adesso che Trump…). Sono alcune decine, e si fanno notare.

    Chissà perché questa presenza che, se non inedita, è certamente inusuale per il capoluogo ibleo.


    Leggi il resto...
  2. Modica, 28 dicembre 2020 — La casa editrice rumena Editura Şcoala Ardeleană ha inserito nel suo portfolio editoriale, – che comprende importanti titoli di letteratura transilvana, ma anche saggi, teologia, arti visive, psicoanalisi, spiritualità, storia letteraria, filosofia, studi culturali, teatro, nonché articoli accademici, tesi di dottorato e altri articoli scientifici e universitari e traduzioni di autori della letteratura straniera (inglese, spagnolo, italiano, portoghese, ceco, serbo, ungherese, ebraico, giapponese e russo) –, l’ultima raccolta poetica del Presidente del Caffè Letterario Quasimodo di Modica, Domenico Pisana.


    Leggi il resto...
  3. Video messaggi augurali per la regia di Ruben Ricca e Lucia Cascone

     

    Ragusa, 25-26 dicembre 2020 — È stato pubblicato (al link https://youtu.be/6gfoTVsFGIM) un video con messaggi augurali tratti da un’idea di Ruben Ricca (che ha curato la regia). Montaggio di Andrea Martorana; fotografia a cura di Joseph Kimlet; assistente regia Lucia Cascone. Tanti gli attori, tutti genuini nelle loro espressioni.


    Leggi il resto...
  4. Ragusa, 22 dicembre 2020 — Arrivano altri successi e altri riconoscimenti importanti per l’Istituto Comprensivo “Berlinguer” di Ragusa.

    Questa volta è il turno degli allievi della scuola secondaria di I grado che frequentano i corsi ad indirizzo musicale e, in particolare, di alcuni allievi del professore di pianoforte Guido Massari.


    Leggi il resto...
  5. Ragusa, 21 dicembre 2020 — Con una semplicissima cerimonia di consegna il Rotary Club di Ragusa ha donato alla Caritas Diocesana generi di prima necessità.

    Si tratta di pacchi dono con generi alimentari, ma non solo, a partire dal tradizionale panettone, che adesso gli operatori della Caritas provvederanno a distribuire a nuclei familiari in difficoltà.

    Il Rotary di Ragusa ha acquistato derrate alimentari e altri beni di prima necessità, mentre i dolci destinati ai più piccoli (cioccolata, “cuore” e “Babbo Natale” della Kinder) sono stati donati dalla Ergon.


    Leggi il resto...
  6. Non tutti possiamo fare grandi cose, ma possiamo fare piccole cose con grande amore (Madre Teresa di Calcutta)

     

    Ragusa, 21 dicembre 2020 — Spesso non serve fare "grandi cose", specialmente in tempi di crisi o di pandemia, non serve strafare. Molto spesso, come diceva Madre Teresa, basta fare piccole cose con amore. 


    Leggi il resto...
  7. Modica, 21 dicembre 2020 — Domenica scorsa è scomparso, nella sua residenza modicana, Giuseppe Chiaula. Nato nel 1926, conseguì la maturità classica al “Campailla” di Modica nel 1944 e poi la aurea in giurisprudenza a Palermo nel 1949.


    Leggi il resto...
  8. La rivista di Letteratura turca “Papirus” traduce saggio di Domenico Pisana: «Dove va la poesia contemporanea? Alla ricerca di un nuovo umanesimo»

     

    Modica, 14 dicembre 2020 — Un saggio del Presidente del Caffè Letterario Quasimodo di Modica, Domenico Pisana, è stato ospitato sul numero 29 della rivista bimestrale di Letteratura “Papirus”, edita da Artshop a Istanbul, di cui è direttore il poeta turco Mesut Senol, e di cui è responsabile per l’Europa la poetessa pugliese Claudia Piccinno.


    Leggi il resto...
  9. Se un importuno fosse venuto allora a parlarmi di cose serie e gravi, gli avrei risposto, senza dubbio, che avevo ben altre e più serie faccende per il capo; avevo Serpentina in pericolo o la reginotta che mi moriva di languore per Ranocchino, o il re che faceva la terza prova di star sette anni alla pioggia e al sole per guadagnarsi la mano di un’adorata fanciulla.

     

    Questa la confessione di Capuana nell’opera Spiritismo?, ed egli infatti si muove anche sul versante delle fiabe, intrecciando l’umano e il magico a partire dal classico inizio di “C’era una volta”. Inizia così La Reginotta (il primo libro per bambini edito a Milano da Giuseppe Ottimo e Gaetano Brigola nel 1831)[1]: «C’era una volta un Re e una Regina che avevano una figliuola più bella della luna e del sole». Da bambino, il mineolo ascoltava fiabe. A dirlo è egli stesso nella lettera a Carluccio Ottimo, datata Milano 1881:

     


    Leggi il resto...
  10. Ragusa, 11 dicembre 2020 — La Rhode Island University (College of Arts and Sciences) il 18 dicembre 2020 presenterà (on line) la presentazione del libro Luigi Capuana - La Reginotta: dall’autografo all’edizione a stampa (con presentazione di Dacia Marini), edizione critica e introduzione di Michelangelo La Luna.


    Leggi il resto...
  11. Mai come in questo periodo, parecchio travagliato in ambito di emergenza sanitaria, si è parlato tanto di Scuola, di insegnanti e, in ugual misura, anche di studenti di ogni età e, ovviamente, di tutte le tematiche strettamente connesse con la didattica già in uso o da utilizzare.


    Leggi il resto...
  12. Ritorna "LOGOS/COMUNE", i dialoghi filosofici di Tecne99. Il 14 dicembre alle 18:30.

    Incontri aperti a tutti e gratuiti

    Per la partecipazione alla stanza virtuale: Link Meet


    Leggi il resto...
  13. Ragusa, 6 dicembre 2020 — Autori locali che attraverso le loro opere valorizzano la Sicilia e la sicilianità. A loro è andato il premio letterario “Sicilia d’Autore”, organizzato dall’Associazione CSM (Centro formazione servizi iniziative per la Sicilia), rappresentata da Patrizia Antoci, con il supporto della Casa Editrice G. A. fondata dall’editore Giuseppe Angelica sempre molto attento agli autori che raccontano le realtà territoriali locali.


    Leggi il resto...
  14. Scicli, 3 dicembre 2020 — Un importante riconoscimento per Scicli Albergo Diffuso da parte di TCI, Touring Club Italiano: la storica associazione non profit, che si occupa dal 1894 di turismo, cultura e ambiente ha infatti insignito la struttura ricettiva sciclitana del Premio Bike Hotel 2021 del quale si potrà fregiare nella guida Alberghi e Ristoranti d’Italia, edita dallo stesso TCI, curata da Teresa e Luigi Cremona, giunta alla sua ventottesima edizione e in uscita il 3 dicembre.


    Leggi il resto...
  15. Ragusa, 27 novembre 2020 — Che gli spazi scolastici non bastano mai – a maggior ragione ora, in tempo di pandemia, quando il distanziamento sociale è d’obbligo –, è noto a tutti, ma si può credere fermamente nella forza del cambiamento che non per forza e non sempre deve essere inteso come utopia, se non addirittura follia.

    «Spesso, volere è potere – dice la dirigente dell’Istituto Comprensivo “Berlinguer” di Ragusa, prof. Carmela Sgarioto –. Se, poi, la volontà deriva dalla sinergia delle Istituzioni che il cambiamento vogliono realizzarlo davvero, tutto è possibile».


    Leggi il resto...
  16. Saluto di commiato al docente modicano Domenico Pisana. «Una figura poliedrica e di alto profilo intellettuale e morale»

     

    Modica, 27 novembre 2020 — Questa mattina presso l’Istituto “Galilei - Campailla” di Modica, il Preside, Sergio Carrubba, la vice preside Marilisa Di Martino e la Dirigente dei servizi amministrativi, Piera Garofalo, hanno dato, a nome di 52 persone, tra docenti e personale ATA, un saluto di commiato al docente modicano Domenico Pisana, che dopo 40 anni di servizio è andato in pensione lo scorso primo settembre.

    Pisana, noto poeta, oltreché insegnante, è anche presidente del Caffè Letterario Quasimodo di Modica.

    Un saluto molto ristretto, che, a causa della emergenza covid, si è svolto nell’ingresso della scuola.


    Leggi il resto...
  17. Che la fotografia, a differenza del cinema, esprima l’irriproducibilità del tempo, e quindi l’assenza di uomini e cose, ce ne rendiamo conto, leggendo il brano di “Dicerie dell’untore” in cui Marta, deturpata dalla malattia (“un simulacro di donna”), nel corso della loro fuga per le vie della città dal sanatorio, parla al narrante del suo sorriso d’una volta, registrato in una foto: «Non sono io, diciamo che è la mia sorella cattiva» si scusò, guardandomi di sott’insù, e subito volgendo lo sguardo altrove, come quella sera nel camerino, dopo lo spettacolo. Poi fece:
    «Conversando con me, quella faccia non servirtene. Sèrviti di quest’altra». E trasse dalla borsetta, e mi tese, una foto dove lieta, seminuda, con una coscia sporca di sabbia, sorrideva a nessuno, davanti a sé. «Così ero  – aggiunse –. Così bella. Col mio sorriso del ‘42. La mia annata migliore».


    Leggi il resto...
  18. Ma poi si correggeva: «Per i ricordi, sono stato a cinema stanotte». E intendeva dire, dei ricordi, come aveva combattuto con essi nel sonno tutta la notte. Diceva proprio così: «combattere», che nel nostro dialetto non riguarda soltanto le persone, ma le cose, gli eventi, le urgenze della cronaca e della storia

     

    Non sembra che Bufalino, così appassionato della cinematografia americana e francese degli anni ‘30 e ‘40, abbia scritto un saggio o un articolo sul cinema, ma è possibile, facendo ricorso alle sue opere, farsi un’idea delle opportunità e dei significati dell’arte cinematografica. Non gli sfuggiva certamente che essa, seguendo i moduli dell’immaginazione, è invenzione della realtà. Fuga dunque, e anche menzogna, dove confluiscono sogni e illusioni.


    Leggi il resto...
  19. A Palermo, dove Sciascia trascorre l’ultimo periodo della vita, non esce più di casa. Il dolore è attutito dalla morfina. Ai familiari consegna le ultime volontà e scrive l’epitaffio tombale, una frase dello scrittore Villiers de l’Isle-Adam: «Ce ne ricorderemo di questo pianeta»: espressione di nostalgia mista a rimpianto, certo, di distacco e di dolente ironia, ma che lascia intendere la sopravvivenza della memoria, il ricordo di averla abitata la terra, questa nostra terra, dove le coincidenze sono troppe. E ricordarsene dopo la morte, a dispetto di chi l’avrebbe voluto ateo, potrebbe essere una inequivocabile cifra di immortalità personale. Il senso? Forse, e solo lui poteva saperlo, giacché il concetto nel momento in cui pare svelarsi si vela.


    Leggi il resto...
  20. Un convegno dedicato a «Catastrofi distruzioni storia – dialoghi sull’archeologia della Magna Grecia e del Mediterraneo» con la partecipazione dell’archeologo Giovanni Di Stefano che relazionerà su Cartagine


    Ragusa, 16 novembre 2020 — Dal 19 al 21 novembre si svolgerà il Convegno di archeologia «Catastrofi Distruzioni Storia» promosso dalla Fondazione Paestum, dall’Università di Salerno e dalla XXIII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico.


    Leggi il resto...

Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

I fatti del Sudest

Grid List

Il libro del magistrato Alberto Centonze apre la XV stagione letteraria del Caffè Quasimodo di Modica

Argomento: Libri

Modica, 28 settembre 2020 — Al via lo scorso sabato presso l’Atrio comunale di Modica la XV stagione dei "sabati letterari" del Caffè Quasimodo, che si snoderà in 16 appuntamenti fino a maggio 2021.

Il primo appuntamento, dopo il saluto del sindaco di Modica, Ignazio Abbate, è stato dedicato alla presentazione del libro dello scrittore e saggista Alessandro Centonze, magistrato, dal titolo Il “giallo nordico” e i suoi dintorni, ed è stato coordinato Eleonora Maltese.

Nella sua introduzione, Domenico Pisana Presidente del Caffè Letterario Quasimodo ha evidenziato come Alessando Centonze utilizzi un linguaggio critico limpido, lineare, affabulante, scientifico, a tratti didattico, essendo suo obiettivo quello di mettere in luce il suo approccio letterario al giallo nordico, che ha delle forti venature sociali atteso che il crimine nasce sempre all’interno di crepe sociali, soprattutto in Svezia e in Norvegia. Centonze – ha affermato Pisana – offre in buona sostanza la Weltanschauung del giallo nordico, ossia la visione di un giallo che va oltre l’usuale programma narrativo del romanzo poliziesco: un inizio accattivante, un intreccio centrale e un finale risolutore.

Molto puntuale anche l’intervento di Giancarlo Poidomani, docente di storia contemporanea all'Università di Catania, che ha messo in risalto come il saggio letterario di Centonze offra una analisi critica dei contesti di degrado sociale e urbano, di diseguaglianze sociali, di ricchezza e povertà all’interno dei quali nasce il crimine al centro dei gialli nordici, e in cui gli assassini diventano tali perché esclusi dai confini sociali. Il critico letterario e scrittore catanese Mario Grasso, Direttore editoriale della casa editrice Prova d'Autore, ha infine evidenziato la straordinaria occasione culturale di ambito letterario che Alessandro Centonze offre con un’opera unica destinata ad informare su un settore di cui la sua indagine critico-storica è pioneristica in Italia.

La serata, che è stata conclusa dall’Autore, il quale ha spiegato i motivi che lo hanno portato a scrivere il saggio, è stata brillantemente arricchita da intermezzi musicali del “Duo Estrella”, composto dal Maestro Lino Gatto alla chitarra e Ilde Poidomani (canto).

 

Salvo Micciché

Margaret Carpenzano alla Biennale dei Normanni

Argomento: Arte

Diario di bordo di Margaret Carpenzano, pittrice modicana 

Ragusa, 27 settembre 2020 — “I miei impegni di mamma e moglie di un lavoratore autonomo mi rendono molto indaffarata ma, nonostante tutto, il piacere di tenere contatti con i miei cari amici o di dedicare tempo a ciò che mi appassiona non può e non deve essere trascurato. Le amicizie e la passione artistica che mi avvolge, oltre agli affetti, mi nutrono lo spirito e mi spingono verso una realtà diversa dalla solita routine. Tutto ciò mi fornisce la grinta necessaria per affrontare la vita quotidiana. È così quando mi occupo della mia arte. A volte vi sono momenti in cui tocco il fondo, pensando di mollare. Poi, prendendo i pennelli, con frenesia, inizio a pasticciare guidata dal cuore e mi riprendo, riacquistando fiducia in me stessa”.

Queste sono le impressioni raccolte dalla pittrice modicana Margaret Carpenzano dopo essere tornata da Monreale dove ha partecipato, insieme ad altre 400 artisti di 80 Paesi diversi, alla prima “Biennale dei Normanni – International Artexpo” tenutasi dal 12 al 18 settembre 2020. Monreale si trova a pochi chilometri da Palermo, nella zona dove un tempo ospitava gli splendidi agrumeti della Conca d’Oro. L’importanza strategica del luogo fu riconosciuta già dagli Arabi che vi stabilirono un primo insediamento rurale. Il periodo aureo della città ebbe inizio con l’avvento della dinastia normanna nell’XI secolo. L’impulso decisivo che rese Monreale una delle perle della Sicilia si deve a Guglielmo II d’Altavilla, detto il Buono (1153 - 1189), che ne fece la più grande signoria ecclesiastica del Regno. Per tale motivo Monreale può essere considerata come scrigno d’arte tra medioevo e contemporaneità. Dunque, splendida location dove l’arte può raccontare emozioni sensoriali che si traducono in immagini. Un luogo dove è l’arte che narra e che fa da protagonista culturale.

Ideatore e curatore di questo suggestivo evento culturale è Sandro Serradifalco, il quale ha chiamato numerosi artisti che, a suo giudizio, meritano di essere collocati in un contesto “museale”. Tantissimi gli espositori e non pochi i critici d’arte e le personalità intervenuti tra cui Angelo Crespi (ha insegnato Storia del giornalismo all'Università Cattolica del Sacro Cuore), Edoardo Sylos Labini (attore, autore, regista teatrale, consulente artistico del Teatro Manzoni di Milano), Vittorio Sgarbi (storico dell’arte).

Tra i tanti artisti ha partecipato la pittrice modicana Margaret Carpenzano con cui abbiamo intavolato una piacevole chiacchierata non appena è rientrata da Monreale. “Reputo importante il confronto”, esordisce. “Le mostre d'arte servono a questo, hanno una doppia valenza”, dice con fermezza e con molta emozione. “Se da un lato permettono all'artista di mostrare le proprie opere e condividere ciò che prova o pensa, dall'altro può acquisire delle conoscenze o nuove idee ammirando le opere di altri colleghi e confrontandosi con loro. Ho partecipato alla Biennale dei Normanni su invito del critico d'arte dottoressa Licia Oddo. Ho accolto subito questa opportunità con entusiasmo in quanto mi è sembrata un'occasione importante anche per la mia crescita artistica”.

E non poteva essere altrimenti visto che nel suo biglietto da visita si legge: “Sono una pittrice autodidatta, dipingo dal 2011. Mi piace molto il disegno ed il figurativo, ma da qualche tempo non mi soddisfano più i classici dipinti e vorrei cercare di evolvermi. Voglio trovare una tecnica che mi permetta di rendere un po’ meno definiti i miei lavori pur mantenendo i tratti del figurativo. Prediligo principalmente dipingere volti, mi appassiona tantissimo lo sguardo delle persone e mi chiedo spesso cosa possa trasmettere della loro anima, quanto c’è di veritiero in uno sguardo e quanto di ingannevole”.

 

Le chiediamo: notevole e importante si è rivelata la presenza dei critici d’arte?

“Certamente. Per tale motivo ho ritenuto importante essere presente all’emozionante serata inaugurale. Devo dire di essere tornata molto soddisfatta e carica di stimoli, pronta ad andare avanti. Sia il professore Vittorio Sgarbi che il critico Angelo Crespi mi hanno esortato a proseguire. Per il professore Crespi la mia, per me modestissima, opera (dal titolo “Non ho bisogno di parole, ma di abbracci”) rimanda ad una splendida opera di Antonello da Messina e, mi creda, per me è stato un onore sentire queste parole! Ha anche aggiunto che, nonostante fosse un'opera di piccole dimensioni, si presenta molto piacevole, ricordandomi che le opere di Antonello da Messina, pur essendo piccole, sono dei veri gioielli. Lo storico dell’arte Sgarbi si è avvicinato con curiosità fino a toccare il ritratto, forse per vedere o capire come fosse stato realizzato, quindi mi ha detto "è fatto molto molto bene, brava continua così". Sono delle piccole-grandi soddisfazioni che mi hanno gratificato tantissimo!”.

 Giuseppe Nativo

  

Educazione e assistenza nel Dopoguerra: mostra all’Archivio di Stato Ragusa

Argomento: Mostre

Introduzione alla mostra “Educazione e assistenza nel Dopoguerra” (Archivio di Stato di Ragusa, 26 settembre 2020)

 

Ragusa, 21 settembre 2020 — Heritage and education. Questo il tema delle Giornate Europee del Patrimonio (GEP) 2020, che pone l’accento su due dei pilastri fondamentali della civiltà europea, un binomio, questo, che acquista un valore particolare se riferito al nostro paese, ove patrimonio culturale ed educazione possono essere annoverati tra le anime fondanti, ancorché troppo spesso neglette, della nostra identità.

COM_CONTENT_READ_MOREEducazione e assistenza nel Dopoguerra: mostra...

Sicily 1889, Appunti di viaggio tra archeologia e storia: presentazione a Ragusa, 16 ottobre

Autore: Arthur Evans
Editore: Gangemi Editore
Titolo: Appunti di viaggio tra archeologia e storia

Ragusa, 1 ottobre 2020 — Il 16 ottobre alle 18:30, presso l'Auditorio della Camera di Commercio di Ragusa (in Piazza Libertà) sarà presentato il volume "Sicily 1889, Appunti di viaggio tra archeologia e storia", di Arthur Evans (a cura di Paola Pelagatti e Francesco Muscolino), Gangemi Editore.

COM_CONTENT_READ_MORESicily 1889, Appunti di viaggio tra archeologia...

Viaggio nell’area aretusea. Percorsi di poesia narrativa saggistica: presentazione a Rosolini

Autore: Domenico Pisana
Titolo: Viaggio nell’area aretusea. Percorsi di poesia narrativa saggistica

Rosolini: sarà presentato il nuovo libro di critica letteraria di Domenico Pisana Viaggio nell’area aretusea. Percorsi di poesia narrativa saggistica

 

Modica, 4 ottobre 2020 — Il prossimo 10 ottobre a Rosolini, alle ore 18.30 presso l’Auditorium del Buono, sarà presentato, nel rispetto delle norme anti covid 19 (mascherina e distanziamento) e per iniziativa dell’Amministrazione Comunale di Rosolini e dell’associazione “Cultura e Dintorni”, il nuovo libro di critica letteraria di Domenico Pisana, Presidente del Caffè Letterario Quasimodo di Modica,  Viaggio nell’area aretusea. Percorsi di poesia narrativa saggistica, uscito lo scorso agosto.

COM_CONTENT_READ_MOREViaggio nell’area aretusea. Percorsi di poesia...

Sikelia 2: il libro sui Bizantini in Sicilia sarà presentato a Ragusa il 27 ottobre

Autore: Susanna Valpreda
Editore: Lithos
Titolo: Sikelia 2

Ragusa, 1 ottobre 2020 — Il libro di Susanna Valpreda, Sikelia 2 – La Sicilia dei Bizantini, i Bizantini in Sicilia, Lithos (Castelvetrano) sarà presentato a Ragusa il 27 ottobre 2020 alle ore 18 presso il Centro Servizi Culturali di Via Armando Diaz.

COM_CONTENT_READ_MORESikelia 2: il libro sui Bizantini in Sicilia...

La vita va, e la Natura vince sempre

Rubrica: Spigolature

A sentire i pediatri, tutti i neonati, fatta ovvia eccezione per chi fosse stato disgraziatamente colpito da una patologia, crescono tantissimo nei primi mesi di vita. Davvero tanto. Se non incorrono malattie, o fatti contingenti (per esempio la sottonutrizione, parola che da qualche anno, causa crisi, torna a farsi sentire anche nel Paese che però continua a sedere nella riunione dei Paesi del G8), si passa dai tre chili alla nascita ai seimila grammi appena compiuto il secondo mese di vita. Un raddoppio nel peso, e un’evidente, manifesta trasformazione anche somatica.

COM_CONTENT_READ_MORELa vita va, e la Natura vince sempre

«Quando è troppo è troppo. Un padre disperato… e Finimula»

Rubrica: Spigolature

Ragusa, 2 settembre 2020 — Un mio amico, anziano medico di sterminata cultura scientifica ed umanistica, mi ha raccontato un fattarello che mi piace condividere coi lettori di Ondaiblea. E lo faccio per il puro piacere della risata. Anche meno: del sorriso. Nulla di ideologico, di didattico, di educativo. Mettiamola così: un aneddoto che potrebbe essere utile in questi tempi alquanto grigi.

COM_CONTENT_READ_MORE«Quando è troppo è troppo. Un padre disperato… e...

Casematte: la memoria è sacra: non si dimentichi mai

Rubrica: I luoghi e la memoria

Ragusa, 20 agosto 2020 — Mi è arrivato un invito elettronico. Nel gruppo “Whatsapp” di amici, nel quale uno di noi ha postato una locandina/invito. «Si invita ad una serata che sarà certamente piacevolissima: degustazioni di cibi e di vini al tramonto...» A Mazzarelli, pardon, …Marina di Ragusa.

COM_CONTENT_READ_MORECasematte: la memoria è sacra: non si dimentichi...

Francesco Lomanto, nuovo arcivescovo, scrive il primo messaggio alla Chiesa di Siracusa

L'arcivescovo eletto Francesco Lomanto scrive il primo messaggio alla Chiesa di Siracusa

 

Siracusa, 31 luglio 2020 — “LʼArcidiocesi di Siracusa – radicata in epoca apostolica, grazie alla visita di Paolo, sostenuta nel cammino di fede dallʼevangelizzazione di S. Marciano, discepolo dellʼapostolo Pietro, e rafforzata nella testimonianza cristiana dalla vita e dalla memoria di S. Lucia – è una Chiesa ricca di forte tradizione spirituale e di solida attività pastorale. A questa Chiesa, che mi attende nello spirito di fede, io vengo nel nome del Signore per amare, servire e donare me stesso“. L’arcivescovo eletto Francesco Lomanto scrive alla diletta Chiesa di Siracusa, ai Presbiteri, Diaconi, Religiosi, Religiose, Seminaristi e Fedeli tutti. Un primo messaggio, un primo “affettuoso saluto nell’attesa di incontrarci” . 

COM_CONTENT_READ_MOREFrancesco Lomanto, nuovo arcivescovo, scrive il...

Crisci ranni: a Modica il contrasto alla povertà educativa passa dal doposcuola

8xmille Chiesa cattolica: il progetto modicano è una delle opere al centro della nuova campagna informativa C’è un Paese della CEI

 

C’è un Paese è il cuore del messaggio della campagna CEI 8xmille 2020 che mostra, nei fatti, un Paese che accoglie, sostiene, abbraccia e soprattutto consola. 

È l’Italia dell’8xmille alla Chiesa cattolica. Ogni anno, grazie alle firme dei contribuenti, si realizzano, in Italia e nei Paesi più poveri del mondo, oltre 8.000 progetti che vedono impegnati sacerdoti, suore e i tantissimi operatori e volontari che quotidianamente rendono migliore un Paese reale, fatto di belle azioni, di belle notizie. Un Paese che non si è mai fermato, che ha combattuto, che ha costruito e che merita di essere narrato.

 

COM_CONTENT_READ_MORECrisci ranni: a Modica il contrasto alla povertà...

Scicli. A San Bartolomeo concerto in onore di Giovanni Gazzé

Scicli, 6 dicembre 2019 – A Scicli, venerdì 6 dicembre nella Chiesa di San Bartolomeo sarà seguito un concerto in memoria di Giovanni Gazzé, che fu Rettore dell’Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso di San Bartolomeo e presidente della Pro Loco e anche assessore al Comune di Scicli.  

Si esibirà il Corpo bandistico Ottavio Penna (diretto dal M° Carmelo Magro), che eseguirà le tradizionali Canzoncine dell’Immacolata, con una sorpresa nel programma relativamente a composizioni inedite di Federico Borrometi in onore alla Madonna Immacolata. 

Prima del concerto, Salvo Micciché ricorderà la figura di Giovanni Gazzé.

Solista sarà Amedeo Falla. Parteciperanno il soprano Giulia Immé e l’Ensemble Vocale “Cantate et Jubilate”.

L’appuntamento è fissato per le ore 20:30.

COM_CONTENT_READ_MOREScicli. A San Bartolomeo concerto in onore di...

L’Amore spiegato in `Una Coppia Perfetta`

Genere: Teatro

L’Amore non è un orologio a pendolo che basta caricare una volta ogni tanto perché vada avanti tranquillo col suo tic-tac...

 

Questo è il leitmotiv della commedia Una Coppia Perfetta, per la regia di Salvo Paternò, l'aiuto regia di Pino Migliorisi, che sarà portata in scena il 5 agosto a Donnafugata, con varie repliche previste per i giorni 19 e 26 agosto ai Giardini Iblei di Ragusa.

COM_CONTENT_READ_MOREL’Amore spiegato in `Una Coppia Perfetta`

Quattro modicani nel cast di `Colapesce`, performance a Portopalo

Genere: Teatro

Modica, 10 agosto 2020 — Quattro modicani scelti per la performance teatrale immersiva Colapesce, la leggenda sull’isola, che si svolge sull’isola di Capo Passero (Portopalo). Si tratta di Miriam Pisana, Antonio Maltese, Alessia Ballarò e Lorenzo Arena, che hanno maturato una rilevante esperienza artistica in numerosi musical e spettacoli teatrali nel ragusano tramite l’Accademia del Musical “Gli Armonici” di Elvira Mazza.

COM_CONTENT_READ_MOREQuattro modicani nel cast di `Colapesce`,...

Salvo La Rosa a Marina di Modica: «Di nuovo Insieme»

Genere: Cabaret

Ridere, sorridere e godersi uno spettacolo... Da quanto tempo aspettavamo una serata così?

Tutto questo è stato possibile ieri sera in piazza Mediterraneo a Marina di Modica, con lo spettacolo del grande giornalista e conduttore Tv Salvo La Rosa ed il comico, attore ed artista teatrale Enrico Guarneri “Litterio”, spettacolo inserito all’interno del cartellone estivo “Modica Summer Fest- R’estate sicuri”.

COM_CONTENT_READ_MORESalvo La Rosa a Marina di Modica: «Di nuovo...

Il Vittoria Calcio si presenta

Disciplina: Calcio

Alessandro Pirrotta è il nuovo acquisto 

 

Vittoria (Ragusa), 5 settembre 2020 — Ieri pomeriggio, presso la Promoter Group a Vittoria, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del Club Calcio Vittoria 2020. Alla presenza degli invitati e di tutti i componenti della Società sportiva, il primo a prendere la parola è stato Gianni Polizzi, vicepresidente della società Biancorossa e presidente della Promoter Group.

COM_CONTENT_READ_MOREIl Vittoria Calcio si presenta

Appiano: «Ridare credibilità alla società. Il Ragusa ai Ragusani»

Disciplina: Calcio

Ragusa, 4 agosto 2020 — ASD Ragusa Calcio 1949 volta pagina, dando un netto scossone al passato. Come? Formando un’intera società fatta da ragusani. Il Ragusa Calcio da sempre è stata considerata “piazza” prestigiosa, meritevole di categorie importanti.

Vincenzo Appiano, ragusano, prende le "redini" della società. Da sempre molto vicino alle sorti del Ragusa ricoprendo ruoli importanti, dapprima come dirigente per il campionato 2018/2019, poi come responsabile del settore giovanile nel campionato appena trascorso, fino ad arrivare ad oggi, ricoprendo il ruolo di Amministratore Delegato.

COM_CONTENT_READ_MOREAppiano: «Ridare credibilità alla società. Il...

Tuttocampo: stage per giovani calciatori a Palazzolo Acreide

Disciplina: Calcio

Ragusa, 28 luglio 2020 — Talento, motivazione, impegno: sono questi gli ingredienti principali dello Stage per giovani calciatori, organizzato da Tuttocampo (portale di riferimento del calcio dilettantistico italiano), nelle giornate del 27, 28 e 29 luglio, presso lo Stadio Sallustro Scrofani di Palazzolo Acreide in territorio aretuseo.

COM_CONTENT_READ_MORETuttocampo: stage per giovani calciatori a...

Consorzio di Tutela del Pomodoro di Pachino IGP, a Macfrut Digital presenta la tecnologia blockchain

La speciale edizione della kermesse ortofrutticola in programma dall'8 al 10 settembre, quest'anno in versione virtuale, ospiterà anche il Consorzio di Tutela del Pomodoro di Pachino IGP che presenta il valore aggiunto della totale tracciabilità dei suoi prodotti tramite la nuova tecnologia blockchain sviluppata dalla Pmi innovativa EZ Lab

 

Pachino (Siracusa), 4 settembre 2020 — Rafforzare l’identità di un prodotto unico per caratteristiche organolettiche, nutritive e salutari, raccontare la storia che l’ha fatto conoscere in tutto il mondo e le peculiarità e il contesto del territorio in cui nasce, lottando contro le contraffazioni e promuovendo la sua totale tracciabilità con una nuova tecnologia: sono queste le motivazioni alla base della partecipazione del Consorzio di Tutela del Pomodoro di Pachino IGP a Macfrut, kermesse ortofrutticola che quest’anno, a causa dell’emergenza Covid 19, diventa Digital. Dall’8 al 10 settembre il Consorzio ha predisposto una versione virtuale del suo stand nell’ambito della quale verranno proposti e presentati una serie di video e scatti che spiegano non solo le caratteristiche uniche del prodotto siciliano, ma anche la nuova tecnologia blockchain con la quale è possibile accedere, con un semplice click su un QR Code, a tutti i dati sull'origine del prodotto. Tramite l’applicazione della tecnologia della “catena di blocchi” utilizzata dal Consorzio è infatti possibile tracciare, con la massima trasparenza, il pomodoro Pachino dal campo al supermercato, e combattere le contraffazioni.

COM_CONTENT_READ_MOREConsorzio di Tutela del Pomodoro di Pachino IGP,...

Carabinieri. Elisabetta Spoti e Maria Chiara Soldano lasciano Ragusa per alti incarichi

Avvicendamento ai vertici dell’Arma iblea, il sindaco Cassì ringrazia per il lavoro svolto i capitani Elisabetta Spoti e Maria Chiara Soldano

 

Ragusa, 5 agosto 2020 — Dopo 4 anni, lasciano Ragusa per altri incarichi prestigiosi il Comandante del Nucleo Operativo Radiomobile, capitano Maria Chiara Soldano, e il comandante di Compagnia, capitano Elisabetta Spoti.

COM_CONTENT_READ_MORECarabinieri. Elisabetta Spoti e Maria Chiara...

In estate passeggia con Tanit. A Scicli

Scicli, 15 luglio 2020 — Comincia venerdì 17 luglio la stagione delle passeggiate estive di Tanit che, come da tradizione ormai, accompagneranno durante la bella stagione sciclitani e viaggiatori desiderosi di scoprire gli angoli più nascosti e le meravigliose opere d’arte di Scicli. 

COM_CONTENT_READ_MOREIn estate passeggia con Tanit. A Scicli

Lutto per Marco Iannizzotto

Tipo_annuncio: Necrologi

Ragusa, 20 agosto 2020 — I direttori, la Redazione e i Collaboratori di Ondaiblea si associano al dolore dell'amico e collega Marco Iannizzotto per la perdita del caro padre, Giovanni Iannizzotto.

I funerali si terranno il 21 agosto 2020 a Ragusa, nella chiesa del SS. Salvatore (Via Salvatore / Via Ognissanti) alle 16:30.

Ragusa. Eno Food 4.0: corso per esperti agrifood

Ragusa, 6 agosto 2020 — Oggi, 6 agosto alle 16, presso la sala multiuso del Comune in Contrada Mugno (zona Artigianale) sarà presentato il nuovo corso ITS per il biennio 2020-22: Eno Food 4.0, esperto nel settore agrifood - enogastronomia, ospitalità e territori.

COM_CONTENT_READ_MORERagusa. Eno Food 4.0: corso per esperti agrifood

Rotary Ragusa, cambio della campana: Patrizia Rosafalco presidente

Ragusa, 6 luglio 2020 — Cambio al vertice del Rotary Club di Ragusa. Il più antico dell’area iblea (e il quinto più antico dell’intero Distretto 2110 Sicilia e Malta) ha celebrato il tradizionale passaggio della campana tra il presidente uscente, Pietro Di Quattro, e l’entrante, Patrizia Rosafalco.

COM_CONTENT_READ_MORERotary Ragusa, cambio della campana: Patrizia...

Psicologia dell’emergenza o emergenza psicologica? Intervista a Maria Moschetto

Covid-19: psicologia dell’emergenza o emergenza psicologica? Abbiamo intervistato la psicoterapeuta Maria Moschetto

 

Ragusa, 21 aprile 2020 – È ormai da diverse settimane che siamo chiamati a fronteggiare diversi interrogativi. Quotidianamente, avvolti in un turbinio di emozioni, siamo impegnati a riflettere sulla drammaticità degli eventi in cui si perdono affetti, si affievoliscono certezze, si alimentano paure. Paura del contatto con l’altro, paura del contagio. Non di rado ci sentiamo sopraffatti da quello che potremmo definire “contagio emotivo”. All’orizzonte si profila un nuovo stress e, non ultimo, l’instaurarsi di comportamenti non abituali. Parola d’ordine: evitare il contatto, lo stare insieme, ma anche lo stare vicini. Immersi in un sogno senza risveglio, sembriamo fantasmi di noi stessi in una città senza guscio, senza anima, dove in ogni istante si avverte, forte e chiara, la presenza inquietante della parola “rischio”. L’emergenza è sanitaria ma anche psicologica. Ma qual è la percezione del rischio, oggi in un momento così difficile? Abbiamo girato il quesito all’acese Maria Moschetto, psicologa e psicoterapeuta, master in psicologia oncologica e con maturata esperienza sul campo dell’assistenza psicologica ai terremotati (nell’ottobre 2009 ha fatto parte di un gruppo di volontari a sostegno della popolazione colpita dal sisma dell’Aquila e Camerino).

COM_CONTENT_READ_MOREPsicologia dell’emergenza o emergenza...

Ultim'ora su

Il Giornale di Scicli 

novetv-siracusanews

  • coll@bora

  • Sostieni Ondaiblea

  • Promo

Invia news, recensioni, foto, video, curiosità, lettere a

press@biancavela.it (fax +39-0932.483117)

Scrivici su Facebook Scrivici su Twitter

Pubblicizza la tua attività su Ondaiblea
Per info scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sostieni #Ondaiblea

Puoi sostenerci con un'offerta libera,
con transazione sicura con Paypal

Sudest :: Val di Noto

Ondaiblea promo
Un giornale libero, per spiriti liberi
 
Segnala a Zazoom - Blog Directory

Link suggeriti

  • » Biancavela Editore «
  • » Agenzia Stampa Biancavela Press «
  • » Salvo Micciché «
  • » DiversiVersi «
  • » Archivio Storico Ibleo «
  • »intopic.it «
  • » ARI Ragusa «
  • » Meristemi: sincretismi erboristici «
  • » Barbara Carle Blog «

radiopassioni

 

Promozione Cineteatro Lumière - Ondaiblea

Porta una stampa di un articolo di Ondaiblea
in cui appare questa pubblicità (con la data del giorno)
e avrai una riduzione sul biglietto d'ingresso al Cinema.

Lumiere

Cine Teatro Lumière, Via Archimede 214, Ragusa
tel. +39.0932.682699


NoveTV logo


Lettori

Abbiamo 148 visitatori e nessun utente online

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry