fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il tecnico della Ciavorella Alberto Carestia è stato incaricato a dirigere la rappresentativa provinciale nella manifestazione regionale Aquilotti e Gazzelle che si terrà a #Priolo (Siracusa) domenica 6 dicembre 2015

 

#Scicli, 4 dicembre 2015 – Da due anni l’impegno formativo della #Ciavorella viene tenuto in considerazione in ambito locale e  provinciale. I vari gruppi, dal minibasket alle giovanili, oltre a figurare nei confronti agonistici dei vari campionati federali sono unanimemente riconosciuti, in ambito provinciale, come i più rispettosi degli avversari, dei regolamenti e dei principi etica sociale.

La qualità dell’insegnamento sportivo della pallacanestro diventa così l’occasione per educare il giovane atleta alla competitività, al movimento, alla padronanza delle proprie risorse fisiche ed atletiche, alla bellezza del gioco della pallacanestro.

Venerdì scorso ciascuna delle scuole di basket operanti in provincia ha portato i propri ragazzi per essere selezionati per la rappresentativa provinciale Aquilotti e Gazzelle.

Per la Ciavorella la scelta è caduta sul giovane atleta Simone Occhipinti (classe 2005) che formerà assieme agli altri atleti delle società iblee la rappresentativa provinciale che parteciperà domenica 6 dicembre a Priolo alla Manifestazione Regionale della categoria Aquilotti e Gazzelle.

A dirigere la formazione iblea è stato chiamato il tecnico Minibasket della Ciavorella Alberto Carestia.

Viva soddisfazione per la scelta è stata espressa dal presidente del sodalizio sciclitano dott. Vincenzo Inì e di tutta la dirigenza societaria. 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry