fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Palazzolo Acreide, Sabato, 10 gennaio 2015 – Mano pesante del giudice sportivo nei confronti del Palazzolo, che, oltre alla rocambolesca sconfitta subìta la scorsa settimana con il Santa Croce, dovrà fare i conti con una serie di assenze forzate in vista del match interno di domenica 18 con l’Atletico Gela: le proteste dei gialloverdi nei confronti della terna arbitrale che aveva diretto in maniera alquanto discutibile il match (terminato 1-2) dello scorso 4 gennaio costano ben cinque turni di squalifica al portiere Giuseppe Aglianò, due al difensore Salvatore Mozzicato e l’inibizione a svolgere ogni attività fino al 25 gennaio per il presidente Graziano Cutrufo. 

Decisioni molto dure e difficili da digerire per la società iblea, che, in relazione alla pesante squalifica del portiere Aglianò (il quale, al triplice fischio finale, aveva protestato all’indirizzo del guardalinee per aver indotto l’arbitro ad annullare il gol del 2-2 palazzolese) e del difensore Mozzicato, stamattina ha annunciato di voler presentare ricorso chiedendo la riduzione a due giornate per il primo e ad una per il secondo. 

Proseguono, intanto, sul sintetico dello “Scrofani Salustro”, gli allenamenti della squadra agli ordini del tecnico Massimo Attardo, che nei prossimi giorni, dovendo ancora una volta fare di necessità virtù, proverà gli uomini e gli schemi da adottare nella delicatissima gara con l’Atletico Gela. 

Un impegno (quello che seguirà la giornata di riposo di domani) che appare già come un’ultima possibilità per provare a rientrare nei quartieri alti della classifica ed agganciare un buon piazzamento in chiave play-off.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry