fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 21 gennaio 2015 – Sempre in auge la formazione under 14 (nati 2000 e 2001) che continua a dominare il campionato di categoria. Nell’ultimo turno, i ragazzini allenati da Ninni Gebbia hanno surclassato il Basket Comiso (composto, invero, principalmente da un nugolo di cestisti del 2002) per 80-44. In grande spolvero il solito Dinatale, ma in evidenza anche il “cecchino” Romano ed i dinamici Pluchino e Causapruno.

Ecco il tabellino del derby tra Nova Virtus e Basket Comiso: Parziali: 23-0; 41-22; 67-33; 80-44 

Nova Virtus: Lauretta 6, Pluchino 9, Garretto 7, Causapruno 8, Oliveri 5, Dinatale 17, Romano 13, Vermo 8, Gurrieri 2, Bah 2, Iozzia 3, Raniolo.

Nel campionato regionale under 15, invece, il roster ragusano è stato seccamente sconfitto dalla capolista Sorriso Priolo per 44-85. La differenza fisica ed agonistica, come sempre a questi livelli,  ha consentito agli aretusei di spadroneggiare per tutta la gara, anche se il tecnico Gebbia si è dichiarato soddisfatto della prestazione dei suoi allievi in un confronto impari.

Ecco il tabellino della gara con Priolo: Parziali: 8-24; 25-48; 35-68; 44-85 Nova Virtus: Bah 2, Garretto 2, Romano 7, Martorana 8, Pluchino 10, Dinatale 13, Lauretta 2, Iozzia, Oliveri, Occhipinti, Ragusa, Vermo.

Nello stesso torneo under 15, infine, il roster di Ninni Gebbia si è aggiudicato fuori casa il combattutissimo derby con il Santa Croce.  Camarinensi sempre a condurre il match, ma alla fine il colpo di reni, l’hanno piazzato i ragusani. Pluchino e Causapruno su tutti, ma determinante anche il contributo del duo Romano-Di Natale. 

Ed ecco il tabellino del derby tra Nova Virtus e Santa Croce: 

Parziali:11-13; 32-27; 40-34; 50-53. Nova Virtus: Oliveri 2,Romano 6, Occhipinti 4, Causapruno 7, Dinatale 10, Vermo 2, Pluchino 20, Garretto 2, Lauretta, Bah, Ragusa, Gurrieri.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry