fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Sport
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scicli, 28 dicembre 2015 – Manifestazione natalizia dedicata dalla Ciavorella al suo atleta prematuramente scomparso. Tripudio di valori socio sportivi e dell’eccellenza giovanile del basket provinciale Ibleo.

 

Una cornice festosa, roboante e attenta ha seguito, mercoledì 23 dicembre, lo svolgersi del programma sportivo dell’evento commemorativo legato al giovane atleta prematuramente scomparso “Rosario Battaglia”.

Tra le due competizioni sportive del Torneo Ciavorella e l’All Star Game s’è proceduto alla consegna dei premi che, come una passerella da gran galà, hanno fatto da corona all’evento: Oscar del basket giovanile, Premio Fernando Ciavorella e Premio CSEN.

Dopo il consueto minuto di raccoglimento in ricordo di Rosario sono intervenuti il Presidente della Ciavorella dott. Vincenzo Inì che ha ricordato il senso ed il valore della manifestazione e l’importanza dei premi come legame di amicizia, di condivisione dei principi e valori societari e dell’eccellenza del basket giovanile in ambito provinciale; il Presidente del CSEN dott. Sergio Cassisi che, nel rimarcare il valore sociale dello sport, ha illustrato l’importanza del Premio ed il suo valore simbolico in ambito locale.

Questi i premiati: 

IX Oscar del Basket Ibleo (classe 1999) legato al premio “Rosario Battaglia” è stato assegnato al giovane atleta della Vigor Santa Croce PAOLO DI STEFANO con la seguente motivazione:

“Fortemente appassionato della disciplina della pallacanestro, possiede buona padronanza dei fondamentali e del tiro in particolare. Riesce ad aggregarsi con facilità all’interno del gruppo e ad essere, per il suo carisma e la sua personalità, un  uomo spogliatoio.  Ha giocato a Ragusa con la Pegaso. E’ stato selezionato per far parte della rappresentativa siciliana della PGS Catania, vincendo con questa, il titolo europeo di categoria ai giochi di Torino nell’anno sportivo 2015-16. Nell’anno sportivo 2014/2015 è stato uno degli artefici della promozione della Vigor Santa Croce nella serie “C” Nazionale.”

 

VII Premio “Fernando Ciavorella” è stato assegnato al dott. GIUSEPPE CARESTIA con questa motivazione:

“Presidente della “Fernando Ciavorella” dal settembre 1987 all’ottobre 2000 è riuscito ad imprimere alla società, sia a livello formativo che a livello agonistico, nuova vitalità. Nella sua azione si è avvalso della collaborazione tecnica del prof. Ignazio Napolitano. Particolarmente importanti per la qualità organizzativa e per il valore agonistico sono stati gli eventi ed i campionati federali che, durante la sua presidenza, ha visto la “Fernando Ciavorella” artefice e protagonista:

- nel 1989 gemellaggio con la società Triumvirato di Bologna e partecipazione del gruppo Allievi al “X Trofeo di Natale” organizzato dal Comune di Bologna; 

- nel 1990 affidamento del gruppo Allievi alla scuola Media Lipparini per la partecipazione  alle Finali Nazionali dei Giochi della Gioventù;

-  nel 1990  partecipazione con il gruppo Allievi al Trofeo Sicilia;

- nel 1993 partecipazione della formazione della Ciavorella alla Finale Regionale del Trofeo Cadetti.

- nell’anno sportivo 1994/1995 partecipazione al Campionato Nazionale di  Serie “C2” maschile.”

 

III Premio “CSEN” è stato consegnato a Kevin Trovato  con la motivazione:

“Atleta e aiutante tecnico giovanile della “Fernando Ciavorella”, ha avuto un atteggiamento sempre positivo nei confronti della società riuscendo ad amalgamare i gruppi ed a prestarsi, con semplicità e concretezza, come collaboratore tecnico dei gruppi giovanili della società. Iscritto alla società da giovanissimo ha percorso con simpatia e senso ludico l’attività sportiva, dal minibasket alle giovanili, dimostrandosi sempre disponibile sia per la preparazione dei gruppi che per l’organizzazione di eventi sportivi.”


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

Scicli, 28 dicembre 2015 – Manifestazione natalizia dedicata dalla Ciavorella al suo atleta prematuramente scomparso. Tripudio di valori socio sportivi e dell’eccellenza giovanile del basket provinciale Ibleo.

 

Una cornice festosa, roboante e attenta ha seguito, mercoledì 23 dicembre, lo svolgersi del programma sportivo dell’evento commemorativo legato al giovane atleta prematuramente scomparso “Rosario Battaglia”.

Tra le due competizioni sportive del Torneo Ciavorella e l’All Star Game s’è proceduto alla consegna dei premi che, come una passerella da gran galà, hanno fatto da corona all’evento: Oscar del basket giovanile, Premio Fernando Ciavorella e Premio CSEN.

Dopo il consueto minuto di raccoglimento in ricordo di Rosario sono intervenuti il Presidente della Ciavorella dott. Vincenzo Inì che ha ricordato il senso ed il valore della manifestazione e l’importanza dei premi come legame di amicizia, di condivisione dei principi e valori societari e dell’eccellenza del basket giovanile in ambito provinciale; il Presidente del CSEN dott. Sergio Cassisi che, nel rimarcare il valore sociale dello sport, ha illustrato l’importanza del Premio ed il suo valore simbolico in ambito locale.

Questi i premiati: 

IX Oscar del Basket Ibleo (classe 1999) legato al premio “Rosario Battaglia” è stato assegnato al giovane atleta della Vigor Santa Croce PAOLO DI STEFANO con la seguente motivazione:

“Fortemente appassionato della disciplina della pallacanestro, possiede buona padronanza dei fondamentali e del tiro in particolare. Riesce ad aggregarsi con facilità all’interno del gruppo e ad essere, per il suo carisma e la sua personalità, un  uomo spogliatoio.  Ha giocato a Ragusa con la Pegaso. E’ stato selezionato per far parte della rappresentativa siciliana della PGS Catania, vincendo con questa, il titolo europeo di categoria ai giochi di Torino nell’anno sportivo 2015-16. Nell’anno sportivo 2014/2015 è stato uno degli artefici della promozione della Vigor Santa Croce nella serie “C” Nazionale.”

 

VII Premio “Fernando Ciavorella” è stato assegnato al dott. GIUSEPPE CARESTIA con questa motivazione:

“Presidente della “Fernando Ciavorella” dal settembre 1987 all’ottobre 2000 è riuscito ad imprimere alla società, sia a livello formativo che a livello agonistico, nuova vitalità. Nella sua azione si è avvalso della collaborazione tecnica del prof. Ignazio Napolitano. Particolarmente importanti per la qualità organizzativa e per il valore agonistico sono stati gli eventi ed i campionati federali che, durante la sua presidenza, ha visto la “Fernando Ciavorella” artefice e protagonista:

- nel 1989 gemellaggio con la società Triumvirato di Bologna e partecipazione del gruppo Allievi al “X Trofeo di Natale” organizzato dal Comune di Bologna; 

- nel 1990 affidamento del gruppo Allievi alla scuola Media Lipparini per la partecipazione  alle Finali Nazionali dei Giochi della Gioventù;

-  nel 1990  partecipazione con il gruppo Allievi al Trofeo Sicilia;

- nel 1993 partecipazione della formazione della Ciavorella alla Finale Regionale del Trofeo Cadetti.

- nell’anno sportivo 1994/1995 partecipazione al Campionato Nazionale di  Serie “C2” maschile.”

 

III Premio “CSEN” è stato consegnato a Kevin Trovato  con la motivazione:

“Atleta e aiutante tecnico giovanile della “Fernando Ciavorella”, ha avuto un atteggiamento sempre positivo nei confronti della società riuscendo ad amalgamare i gruppi ed a prestarsi, con semplicità e concretezza, come collaboratore tecnico dei gruppi giovanili della società. Iscritto alla società da giovanissimo ha percorso con simpatia e senso ludico l’attività sportiva, dal minibasket alle giovanili, dimostrandosi sempre disponibile sia per la preparazione dei gruppi che per l’organizzazione di eventi sportivi.”


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

Libri di Salvo Micciché

Scicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry