fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A Scicli una lite tra cognati, intervengono i Carabinieri che vengono aggrediti: arrestato rumeno

 

Scicli, 16 luglio 2014 – La notte scorsa, i Carabinieri della Tenenza di Scicli, hanno arrestato A.G.I., rumeno (1977), residente a Scicli, bracciante agricolo, già noto alle forze dell’ordine.

Lo straniero è accusato di violenza, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale nonché lesioni e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

Intorno alle 22.30 di ieri, la Centrale Operativa dei Carabinieri di Modica riceveva richiesta di intervento per una lite in famiglia a Scicli e, pertanto, è stata immediatamente inviata sul posto una pattuglia della locale Tenenza dell’Arma.

Giunti sul luogo dell’intervento, i militari dell’Arma verificavano la presenza di due persone intente in una lite per futili motivi, infatti, era in atto una discussione tra lo straniero ed il cognato.

Non appena visti i Carabinieri, l’arrestato ha inveito contro di loro indirizzandogli frasi oltraggiose e minacciandoli di morte.

Pertanto, i militari dell’Arma si avvicinavano allo straniero per richiedergli i documenti, ma lo stesso si rifiutava e continuava a proferire frasi oltraggiose nei confronti dei Carabinieri, tanto che, poco dopo, si scagliava con violenza contro un militare aggredendolo fisicamente e procurandogli delle lesioni.

A seguito del comportamento, lo straniero veniva immediatamente bloccato e tratto in arresto dai Carabinieri.

Dei fatti veniva informata l’autorità giudiziaria iblea che ha disposto la sottoposizione dello straniero agli arresti domiciliari.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

Scicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry