fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 4 maggio 2015 – La Polizia di Stato – Squadra Mobile – ha catturato su richiesta della Procura della Repubblica di Firenze un 22enne tunisino per il reato di traffico di sostanze stupefacenti.

Il giovane tunisino residente dapprima a Firenze ed attualmente a Santa Croce Camerina era uno spacciatore o meglio un trafficante di droga e la Squadra Mobile di Firenze ha condotto delle indagini anche oltre regione arrivando fino a lui qui in provincia di Ragusa.

I colleghi della Polizia di Stato di Firenze hanno iniziato le indagini più di un anno fa raccogliendo gravi elementi di prova a suo carico, poi, l’uomo si è trasferito a Santa Croce continuando la sua attività e diventando un anello di congiuntura tra la Toscana ed il piccolo comune di Ragusa per il traffico di droga.

Ieri gli uomini della Squadra Mobile di Ragusa lo hanno catturato mentre andava a firmare presso un ufficio di Polizia in quanto destinatario della misura cautelare dell’obbligo di firma. Questa misura gli è stata applicata in quanto ha commesso innumerevoli reati qui in Italia ed a suo carico sono tutt’ora pendenti diversi processi per diverse fattispecie di reato.

Il giovane tunisino non era per niente meravigliato della sua cattura e quando ha letto i capi d’imputazione formulati dal Giudice per le Indagini Preliminari di Firenze ha detto: “prima o poi lo sapevo che mi avreste preso”.

La Polizia Scientifica si è occupata di accertare l’esatta identità dell’arrestato mediante il rilevamento delle impronte digitali e successivamente gli uomini della Squadra Mobile lo hanno condotto in carcere a Ragusa prima del probabile trasferimento in un istituto di pena di Firenze.

La Polizia di Stato in questi giorni ha tratto in arresto diversi spacciatori ed ancor di più trafficanti di droga sia nel comune di Santa Croce Camerina che in altri comuni della Provincia.

La Squadra Mobile è impegnata su tutto il territorio Ibleo senza tralasciare alcuna zona, prevenendo e se del caso reprimendo ogni forma di reato connesso al traffico di droga.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

Scicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry