fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 7 febbraio 2016 – Una breve serie di scosse, questa notte nei Monti Iblei.

La prima, riporta l’INGV, alle ore 01h47 UTC (02h47 locali), di magnitudo 2.1 alla profondità di 7 km, con epicentro a Giarratana, 11 km da Ragusa.

Poi due lievi scosse di ML 2.0 e 2.2.

Alle 01h49 scossa di magnitudo 3.4 a 8 km di profondità.

Alle 05h47 UTC scossa di assestamento di magnitudo 1.6 alla profondità di 10 km.

 

Comuni interessati, nell’ordine di vicinanza all’epicentro: Giarratana (8 km), Palazzolo Acreide, Ragusa (11 km), Buscemi, Chiaramonte Gulfi, Modica, Buccheri, Cassaro, Ferla (18 km).

Non si segnalano danni, sinora.

 

***

Aggiornamenti:

Forte scossa di terremoto a Ragusa


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry