fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

4 arresti dei Carabinieri a Scicli: sono stati sorpresi in Contrada Pagliarelli con un fucile a canne mozze e relativo munizionamento

 

Scicli, 8 settembre 2014 – Ieri pomeriggio i Carabinieri della Tenenza di Scicli, impegnati in un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione soprattutto di reati predatori, hanno arrestato quattro soggetti, due tunisini e due sciclitani, sorpresi all’interno di un casolare abbandonato intenti ad armeggiare con un fucile a canne mozze e due coltelli a serramanico di genere proibito.

I quattro, immediatamente bloccati, sono A.F. (1985), A.S. (1995), B.H.H. (tunisino, 1994), già noti alle forze dell’ordine e B.M. (tunisino, 1994), incensurato. Dovranno rispondere dei reati di detenzione illegale di armi e munizioni da sparo, alterazioni di armi e porto di armi atte ad offendere.

 

Da alcuni giorni i Carabinieri tenevano sotto controllo i quattro soggetti sul conto dei quali avevano raccolto alcune informazioni che facevano ritenere che stessero per organizzarsi e compiere una probabile azione criminosa.

Domenica pomeriggio, quindi, i militari dell’Arma hanno tenuto costantemente sotto controllo i quattro soggetti che, a bordo di una Ford Puma di proprietà del tunisino B.H.H. e di uno scooter Yamaha di A.F., si sono diretti in Contrada Pagliarelli e, dopo essere scesi dai mezzi, si sono diretti all’interno di un casolare abbandonato dove avevano nascosto le armi e le munizioni.

Pertanto, gli investigatori dell’Arma hanno deciso di intervenire sorprendendoli con il fucile a canne mozze e con i due coltelli addosso.

Inoltre, sono state rinvenute circa cinquanta cartucce, calibro 12, utili per il fucile a canne mozze, sul quale sono in corso gli accertamenti tecnici del caso dal momento che aveva la matricola abrasa.

Successivamente, i quattro prevenuti sono stati immediatamente condotti presso il comando della Tenenza di Scicli ove, dopo le formalità di rito, sono stati dichiarati in arresto e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ragusa, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

 

Le indagini dei Carabinieri, tuttavia, proseguono per stabilire cosa avessero in animo di fare i quattro arrestati che non si esclude stessero organizzando una rapina in danno di qualche esercizio pubblico.

 

La brillante operazione di servizio ha ricevuto il plauso del neo comandante Provinciale dei Carabinieri di Ragusa, Ten. Col. Fragassi che, appena appresa la notizia, si è recato presso la Tenenza di Scicli per congratularsi personalmente con il Comandante e tutti i  militari operanti.

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

Scicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry