fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Siracusa, 9 giugno 2017 – Nel corso della serata di ieri giovedì 08 giugno, a Rosolini, i Carabinieri della locale Stazione sono intervenuti in contrada Palazzelle ove un contadino, nel transitare nei pressi di un terreno ove si stava autonomamente estinguendo un incendio di sterpaglie, aveva notato, riverso sul terreno, il cadavere di una persona.

Immediatamente sul posto intervenivamo i militari di Rosolini ed il personale del NORM della Compagnia di Noto che procedevano a delimitare la zona ed a eseguire nell’immediatezza i rilievi tecnici del caso necessari per ricostruire la dinamica dei fatti.

Dai primi accertamenti, e salvo ulteriori approfondimenti, appare verosimile che la vittima, Marco Matarazzo, classe 1994 di Rosolini, disoccupato, mentre si stava recando con la propria autovettura in un terreno di proprietà della sua famiglia, abbia notato il rapido propagarsi di un incendio di sterpaglie sviluppatosi per cause accidentali. 

Pertanto il giovane, al fine di evitare che l’incendio si propagasse ed interessasse anche il terreno di famiglia, si sarebbe adoperato per delimitarne la portata rimanendo, però, sopraffatto fiamme.

La salma, dopo l’ispezione cadaverica a cura del medico legale che ha escluso segni di lesività esterna, è stata trasportata presso l’obitorio per il successivo esame autoptico così come disposto dall’autorità giudiziaria.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry