fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Economia e Lavoro
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 11 aprile 2015 – Presentato stamane in conferenza stampa, presso la Cassa Edile di Ragusa, presenti il Geom. Giuseppe Causarano Presidente della Cassa Edile, che ha fatto gli onori di casa,  il Dott. Giovanni Vindigni Direttore della Direzione Territoriale del Lavoro di Ragusa, il Dott. Giuseppe Miceli Direttore dello S.Pre.S.A.L. Asp di Ragusa, Nicola Spadaccino Vice Presidente della Cassa Edile Ragusa, il Geom. Fabrizio Chessari Presidente dell’Ente SFERA Ragusa e il Vice Presidente sfera Luca Gentili, l’Accordo sottoscritto in data 31.03.2015 che sancisce la collaborazione con l’OSSERVATORIO delle Costruzioni, istituito presso la Cassa Edile di Ragusa.

Il lavoro fatto in queste ultime settimane, con la firma dell’Accordo giorno 31.03.2015 ed oggi la presentazione alla stampa, chiude una fase, e al tempo stesso apre uno scenario nuovo a Ragusa, che va oltre i confini provinciali, in quanto tale intesa, tra Organi di Vigilanza e Organismi Paritetici, è sicuramente la prima in Sicilia e forse anche in Italia.

Anche per questo, gli attori sottoscrittori dell’Accordo, esprimono soddisfazione, nell’aver dato e contribuito, in modo fattivo e convinti, operatività ad uno strumento valido per tutto il settore, indispensabile per una crescita socio economica delle costruzioni a Ragusa, basata sul rispetto delle regole normative e contrattuali, sul rispetto degli adempimenti in materia di  sicurezza e prevenzione e al tempo stesso di arginare il fenomeno della concorrenza sleale.

L’OSSERVATORIO, così come previsto dalla contrattazione territoriale tra le Parti Sociali di Ragusa, assolverà così ad un ruolo di monitoraggio e di controllo molto più ampio, in modo da garantire sempre più benefici e servizi, agli attori del settore edile, prevedendo, con l’informazione e la formazione eventuali inadempienze normative e contrattuali.

L’obiettivo dell’osservatorio è quello di monitorare il settore in tutti i suoi ambiti, dai cantieri esistenti, ai nuovi cantieri e alle tante dinamiche settoriali. Così facendo, saranno agevolati e implementati sempre di più i servizi  da fornire alle Imprese, in termini di rimborsi, assistenze, formazione e informazione sulla sicurezza.

Il monitoraggio, e quindi, la reale conoscenza dei cantieri edili, sia Pubblici che Privati, sarà possibile, grazie al ruolo che svolgeranno la Direzione Territoriale del Lavoro e lo S.Pre.S.A.L., che in raccordo tra loro, invieranno all’Osservatorio tutte le notifiche e le denunce di nuovi lavori. Nel contempo, i soggetti firmatari dell’intesa, avranno l’accesso alla banca dati dell’Osservatorio presso la Cassa Edile.

Questo consentirà, agli Enti preposti alla Vigilanza, di avere un quadro più ampio e completo dei singoli cantieri, Pubblici e Privati, per programmare in modo sinergico le loro attività, mentre agli Organismi Paritetici, Cassa Edile e Sfera,  tali informazioni serviranno  per poter fornire alle Imprese tutta  l’assistenza e i servizi necessari, per una corretta applicazione delle norme legislative e contrattuali. 

E’ intenzione dei soggetti firmatari, al fine di semplificare gli obblighi previsti dalle norme, effettuare gli adempimenti delle comunicazioni di notifiche preliminari e denunce di nuovi cantieri, tramite via telematica.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry