fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Notizie tematiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ragusa, 11 novembre 2014 – Il direttore generale ASP Ragusa informa che è già partita,  nella provincia di Ragusa,    la consueta campagna stagionale di vaccinazione contro l’influenza. 

 

Sono stati già distribuiti i vaccini ai Medici di famiglia, i quali successivamente organizzeranno la somministrazione gratuita  nei loro ambulatori. Come ogni anno, l’ASP di Ragusa offrirà oltre la vaccinazione antinfluenzale anche la vaccinazione  antipneumococcica a tutti i soggetti che, a causa del proprio stato di salute, si trovano in condizioni di maggior rischio 

Si tratta delle persone con più di 65 anni di età, dei soggetti che soffrono di malattie croniche che, in caso di influenza, possono sviluppare gravi complicazioni (malattie dell’apparato respiratorio e cardio-circolatorio, diabete, insufficienza renale cronica, malattie del sangue e tumori, malattie che comportano la riduzione delle difese immunitarie, malattie infiammatorie croniche, importanti interventi chirurgici, malattie neuro-muscolari, epatopatie croniche).

 

Sono considerate a rischio, inoltre, donne al  3° trimestre di gravidanza,  soggetti ricoverati in strutture per lungodegenti e gli addetti a servizi pubblici essenziali: medici e personale sanitario, forze di polizia, vigili del fuoco, personale (veterinari e allevatori) a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione.

I Medici di Medicina Generale  e gli Uffici Igiene  dell’Asp  sono pronti a vaccinare tutti i soggetti a rischio.  

I suddetti uffici  saranno aperti  dal lunedì al venerdì mattino 8,30-12,30;   martedì e giovedì pomeriggio dalle15.00 -17.00.

 

Sarà importante proteggersi e prendere per tempo le precauzioni necessarie. 

Oltre alla vaccinazione (utile nei soggetti a rischio) ricordiamo alcune misure efficaci per prevenire le infezioni respiratorie: lavare frequentemente le mani, coprire bocca e naso (non con la mano) quando si starnutisce e tossisce, rimanere a casa i primi giorni in caso di malattia respiratoria febbrile.

Inoltre è opportuno evitare il super lavoro e non privarsi del sonno, mangiare in modo sano e regolare (abbondando con frutta e verdura) e praticare attività fisica costante.

Maggior informazioni possono essere lette sul sito web dell’Azienda:  www.asp.rg.it oppure contattando  il centro vaccinale del comune  di residenza. 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry