fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Notizie tematiche
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Formazione di qualità per migliorare l’assistenza nelle emergenze pediatriche, da ASP Ragusa

 

Ragusa, 3 novembre 2015 – Si svolgeranno due corsi PAEDIATRIC ADVANCED LIFE SUPPORT (PALS): il 9 e  10 e  l’11 e 12 novembre dalle  8,30 alle 18,30 nella Sala Conferenze dell’Ospedale Regina Margherita di Comiso. L’organizzazione dei corsi è curata dal Centro di Formazione Aziendale AHA-SIMEU, e nasce dalla valutazione dei bisogni formativi dei professionisti sanitari della nostra Azienda, nello specifico per l’area relativa alle emergenze pediatriche.

 

Ciascun evento formativo si svilupperà in due giornate, con una durata complessiva di 16 ore formative, durante le quali i partecipanti verranno accompagnati da una faculty di formatori American Heart Association nelle diverse esercitazioni pratiche, sino allo sviluppo di veri e propri scenari simulati di emergenza e urgenza pediatrica, estesi a tutte le fasce d’età con crescente livello di approfondimento e criticità.

Al termine del percorso formativo, a certificazione delle competenze acquisite, verrà rilasciata certificazione internazionale American Heart Association PALS provider.

La finalità del corso è quella di far acquisire ai partecipanti un metodo di valutazione e trattamento del bambino in emergenza in ambito pre ed intraospedaliero, con particolare riguardo alla individuazione e trattamento precoce dei problemi respiratori, circolatori e cardiaci che, se non gestiti adeguatamente, possono condurre all’arresto cardiaco.

 

L’impegno della Direzione Aziendale per il miglioramento della qualità delle cure in area di emergenza si concretizza con questa offerta formativa, accolta con entusiasmo da tutti gli operatori e  vedrà, fra i partecipanti,  tutto  il personale medico delle UUOO Pediatriche dell’ASP. Parteciperà anche  parte del personale medico delle Medicina e Chirurgia Accettazione Urgenza – MCAU -, delle Cardiologie e delle Rianimazioni. 

 

L’innovativo metodo didattico AHA “Watch and Practice” prevede l’utilizzo di video di situazioni cliniche reali e di scenari di simulazione con manichini pediatrici computerizzati in cui i partecipanti, immediatamente, mettono in pratica i contenuti teorici acquisiti, inoltre la didattica attraverso la simulazione, facilita l’apprendimento e favorisce il mantenere nel tempo delle abilità acquisite.

Le esercitazioni in team multidisciplinari, dopo l’acquisizione del metodo e la condivisione, non solo facilita l’espressione e l’attuazione di quelle che sono le competenze già possedute dai professionisti, ma le rende fruibili nella pratica quotidiana, anche grazie all’acquisizione di un linguaggio comune e condiviso dai diversi specialisti, che vengono chiamati ad affrontare insieme le situazioni di emergenza.

 

***

PEDIATRIC ADVANCED LIFE SUPPORT (PALS) CORSO PROVIDER

 

1° GIORNO

 

08.30-08.40 Registrazione, accoglimento partecipanti

08.40-08.50 Presentazione docenti-allievi, programma della giornata

08.50-09.00 Video AHA

“PALS Course Overview: gli obiettivi del Corso PALS

09.00-09.25 Video AHA

“Overview of PALS Science” le basi scientifiche del PALS secondo le ultime  Linee Guida AHA

09.25-10.30 Practice While Watching- Pratica guardando il video con assistenza degli istruttori

BLS Pediatrico e AED:

Verifica pratica finale

10.30-10.45 Video AHA

Tecniche di gestione di base e avanzate delle vie aeree nel bambino

10.45.10.55 Video AHA

Accessi vascolari e intraossei nel bambino

10.55.11.10 Break

11.10-12.40 Divisione degli allievi in gruppi e rotazione nelle seguenti Stazioni Pratiche:

- Alterazioni del ritmo, riconoscimento delle aritmie e terapia elettrica Casi

- Gestione di base e avanzata delle vie aeree

- Accesso Intra-osseo

12.40-13.15 Video AHA interattivo e discussione plenaria

“Team” nell’emergenza pediatrica:

13.15.14.15 Pausa pranzo

14.15-14.40 Video e discussione plenaria interattiva

Overview of Pediatric Assessment”: il metodo AHA di valutazione pediatrica

14.40-15.10 Video e discussione plenaria interattiva

Core Case Simulations”: casi pratici reali di emergenze respiratorie e cardiache applicazione

del metodo AHA di valutazione del bambino in emergenza

15.10-17.20 Divisione in gruppi e rotazione nelle seguenti stazioni pratiche

- Casi Cardiaci 1 e 2

- Casi Cardiaci 3 e 4

- Casi Respiratori 1 e 2 

16.30.16.40 Break (dopo la seconda rotazione)

17.20.17.50 Divisione in gruppi ed esercitazione pratica nella seguente stazione

- Casi Respiratori 3 e 4

17.50-18.00 Question Time e conclusione della giornata

2° GIORNO

08.30-09.00 Video e discussione plenaria interattiva

Lo shock: casi pratici reali di shock- applicazione del metodo AHA di valutazione

del bambino in emergenza

9.00- 10.10 Divisione degli allievi in gruppi e rotazione nelle seguenti stazioni pratiche:

- Caso di Shock n.1

- Caso di shock n. 2

– Caso di Shock n. 3

10.10-10.30 Divisione in gruppi ed esercitazione nella seguente stazione pratica

- Caso di shock n. 4

10.30.10.45 Break

10.45-13.00 Divisione degli allievi in gruppi e rotazione nelle seguenti stazioni pratiche:

- Casi Respiratori assortiti

- Casi Cardiaci assortiti

- Casi di Shock assortiti

!3.00-14.00 Pausa pranzo

14.00-15.00 Divisione degli allievi in gruppi ed esercitazione nella seguente stazione pratica

“Putting all together”: scenari simulati su casi assortiti

15.00-15.45 Test scritto finale: domande a scelta multipla

15.45-17.00 “Core Case Testing”: Prova Pratica Finale

Gestione come “Team Leader“ in 2 scenari simulati:

Scenario 1: Arresto cardiaco / Alterazione del ritmo

Scenario 2: Emergenze Respiratorie / Shock

17.00-17.30 Eventuale recupero

Conclusione del Corso

Consegna Attestati e card


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry