fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Religione
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il Comune “mitigherà” i rischi del percorso pedonale, rendendo possibile l'accesso ai luoghi

 

Scicli, 9 dicembre 2016 – Il pellegrinaggio a Santa Lucia si farà. La buona notizia giunge oggi, al termine di una conferenza di servizio convocata in Municipio, alla presenza del sindaco Giannone, degli assessori Carpino e Vindigni, del responsabile comunale della protezione civile, Ignazio Fiorilla, del parroco don Giovanni Lauretta, e dei confrati della parrocchia del Santissimo Crocifisso di San Bartolomeo. 

Il Comune si impegna a mitigare il rischio di crolli, lungo l'antico cammino che porta alla chiesetta rupestre di Santa Lucia, sul colle di San Matteo, con transenne e barriere mobili, garantendo da valle l'accesso alla chiesa lungo la strada della chiesa di San Vito. 

Sarà invece impedito l'accesso al vecchio sentiero dato il pericolo di crollo massi. 

Il Comune metterà a disposizione dei cittadini con problemi di deambulazione due mezzi, un pulmino a 9 posti e una Fiat Panda, che dalle 14 alle 17 faranno da spola tra la fermata del bus di piazza Italia (davanti l'Unicredit) sino al serbatoio di San Matteo.

Ciò al fine di consentire la partecipazione alla santa messa, che padre Lauretta officerà nella chiesetta a partire dalle 15,30. 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

Non ci sono articoli correlati


Libri di Salvo Micciché

Scicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry