fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Argomento: Poesia
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Tappa internazionale in Bosnia per Domenico Pisana: il poeta è finalista del Festival Letterario “La piuma di Živodrag Živković”

 

Modica, 22 settembre 2019 – Importante tappa internazionale per la poesia di Domenico Pisana, Presidente del Caffè Letterario Quasimodo di Modica e direttore responsabile di RTM. 

L’autore è  tra i finalisti del  Festival Letterario Internazionale “La piuma di Živodrag Živković”, intitolato proprio  a Živković”,  docente e scrittore bosniaco nato nel 1937 e morto nel 2002.

Il Festival,  che si terrà il prossimo 26 e 27 Settembre a Zenica, città industriale della Bosnia ed Erzegovina e  capoluogo del cantone di Zenica-Doboj, è organizzato dall’Associazione Culturale “Armagedon”, con il patrocinio dell’Ambasciata italiana a Sarajevo e il quotidiano statale  “Oslobodjenje”.

L’organizzazione assicurerà la presenza di un interprete in modo che siano superate le barriere linguistiche nella comunicazione. “Secondo le proposte del Festival   – si legge nella nota Ufficiale trasmessa a Pisana dal Presidente del Festival, il poeta Emir Sokolovic – il migliore autore italiano riceverà un contratto per la stampa di una silloge bilingue e l’Ambasciata Italiana a Sarajevo pagherà le spese di viaggio e il soggiorno. 

«Sono lieto di questo risultato - afferma Domenico Pisana – perché, grazie alla poesia, si allarga l’orizzonte delle mie relazioni con altre culture e mi dà   l’opportunità di portare la mia città nel mondo, ponendo le basi per interscambi  culturali».  

 

s. m.

Poesia


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry