fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Argomento: Poesia
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Modica, 30 marzo 2021 — Continua l’attenzione della stampa estera sulla attività letteraria del Presidente del Caffè Letterario Quasimodo di Modica, Domenico Pisana. La sua poesia è stata infatti messa in rilievo, lo scorso sabato, a Tirana, dal Settimanale “Mapo Letrare”, di cui è Direttore ed editore Mark Simoni.

Il periodico ha dedicato al poeta modicano una pagina con la pubblicazione di cinque poesie tradotte dalla poetessa Jiuljana Mehmeti.

Dei cinque testi poetici, due si occupano di tematiche sociali: una, da titolo “Non svuoteremo i simboli” è dedicata a “Paolo Borsellino”, il giudice ucciso dalla mafia; un’altra porta il titolo “La vostre voce sia quella di Aracne”, scritta in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. E poi altre tre dal titolo: “Solo il cuore”, “Regalami il mio giorno” e “Dicembre”.

«E stata una bella sorpresa – dice Pisana – che mi ha fatto ricordare le parole di San Francesco lì dove dice: “È dando, che si riceve”. In effetti, pensandoci, in questi ultimi anni mi sono occupato di diversi poeti e scrittori italiani e stranieri, con libri, recensioni, saggi e scritti vari senza che nessuno di loro mi avesse chiesto qualcosa; ho apprezzato le loro opere, e ne ho parlato. Vedo che è molto vera la massima francescana, atteso che ricevo riconoscimenti e attestazioni di stima senza nulla aver chiesto, come dimostrano le tante poesie declamate da attori e voci narranti, le traduzioni di vari autori, le interviste e l’interesse della stampa estera.  Della mia poesia, infatti, si sono già occupati ‘Il Giornale Italiano de Espana’ di Madrid, il Giornale on line ‘L’ItaloEuropeo Independent’ di Londra, la rivista francese ‘La Voce’ di Parigi, la rivista letteraria internazionale Galaktika Poetike ‘Atunis”, il quotidiano on line dell’Arabia Saudita ‘Sobranews.com’, la rivista rumena ‘Tribuna’, la rivista italo-albanese ‘Alternativa’, la rivista di Letteratura turca ‘Papirus’.

Ringrazio il Direttore del Settimanale Mapo Letrare e la traduttrice Juliana Mehemeti per l’attenzione verso la mia poesia; sono lieto di questi momenti perché allargano sempre più i miei orizzonti culturali, mi mettono  a contatto con realtà diverse e  mi fanno capire come la parola poetica, nelle sue varie forme ed espressioni, sia veramente uno strumento per collegarmi con il mondo da modicano di una  provincia ricca di storia, arte e cultura», conclude Pisana.

La traduttrice, Juljana Mehmeti, nativa della città di Durazzo, ha al suo attivo  cinque raccolte di poesia: “Soft – Poesie”, “Vramendje” - (“Rimugino” ),  “Oltrepassare”,  e una  raccolta di poesie in lingua inglese,  “In his light” ,  pubblicata in Olanda a luglio 2019. La raccolta di poesie “Namastè”, è la sua ultima raccolta pubblicata in Italia.

 

Salvo Micciché

 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry