fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Libri
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Autore: Salvo Micciché - Stefania Fornaro
Editore: Carocci Editore
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il mensile Medioevo di marzo, a firma di Stefano Mammini (p. 112) ha recensito il volume di Salvo Micciché e Stefania Fornaro, "Scicli. Storia, cultura e religione (secc. v-xvi)", collana "Studi storici" Carocci Editore, 2018

 

Ragusa, 6 marzo 2018 – Una bella recensione del volume che Stefania Fornaro e Salvo Micciché hanno pubblicato con Carocci Editore (prefazione di Giuseppe Pitrolo) sulla storia medievale di Scicli è stata pubblicata, a firma di Stefano Mammini, sul mensile Medioevo di marzo.

«Non è facile ricostruire la storia medievale di Scicli, cittadina dei Monti Iblei che fu tra i centri più importanti della contea di Modica. Una difficoltà di cui erano consapevoli gli autori del volume, che l’hanno superata con un’attenta e meticolosa ricognizione delle fonti letterarie e archivistiche a oggi disponibili, integrata, soprattutto per le fasi più antiche, dai dati offerti dall’archeologia...», comincia la recensione che invitiamo a leggere sul mensile che si può anche ordinare sul sito web della rivista.

Gli autori ringraziando la redazione e il direttore del mensile e l'autore hanno evidenziato l'importanza di una rilettura della storia medievale di Scicli ed hanno ribadito che il loro lavoro al riordino della storiografia su Scicli e delle relative fonti, serve anche a porre dubbi e interrogativi su cui indagare più a fondo e su cui condurre ulteriori ricerche, anche alla luce di nuovi scavi archeologici e altre pubblicazioni sul tema.

Come abbiamo scritto in altro luogo su Ondaiblea, il volume (già presentato a Scicli e Siracusa) sarà presentato a Ragusa il 22 marzo 2019 (ore 18) presso il Centro Studi Feliciano Rossitto di Ragusa, in collaborazione con il Polo Regionale di Ragusa per i siti culturali, CSFR, Centro Servizi Culturali Ragusa, Archeoclub Ragusa, Carocci Editore e Ondaiblea. Relatore l'archeologo prof. Giovanni Distefano, introduzione di Giorgio Chessari (CSFR) ed Enzo Piazzese (consigliere nazionale Archeoclub d'Italia), modera Giuseppe Nativo (Ondaiblea). 

Oltre agli autori, nel volume sono presenti saggi di Stefania Santangelo (CNR - IBAM), Ignazio La China (storico), Giuseppe Nativo.

 

G. N.

 

Scheda del volume sul sito Carocci Editore

 

Altri articoli su Scicli. storia cultura e religione (secc. v-xvi)

‘Scicli. Storia, cultura e religione (secc. V-XVI)’ (Carocci): presentazione a Ragusa il 22 marzo

Siracusa. Alla Galleria Bellomo il 16 gennaio lectio magistralis di Paolo Nifosì e presentazione  del libro “Scicli” (Carocci Editore)

Scicli. Il nuovo libro di Carocci sarà presentato il 22 settembre

Scicli. Storia, cultura e religione (secc. V-XVI), Carocci ha pubblicato il nuovo libro di S. Micciché e S. Fornaro 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

Logo Ondaiblea


  

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry