fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy


Ondaiblea la Rivista del Sudest

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Approvazione piano azione energia sostenibile “Obiettivo zero - Valle degli Iblei” (9 comuni) 

     

Canicattini Bagni, 14 gennaio 2015 – Su disposizione del presidente del Consiglio, dottor Antonino Zocco, è stato convocato per martedì 20 gennaio 2015 alle ore 21, il Consiglio comunale con tre punti all’ordine del giorno:

  • Formalità preliminari alla seduta. Nomina scrutatori. Lettura e approvazione dei verbali nn. Da 42 a 53 della seduta dell’11-12-2014.
  • Approvazione del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile dell’ATS “Obiettivo Zero – Valle degli Iblei”.
  • Attività ispettiva.

 

Il punto relativo all’approvazione del PAES “Obiettivo Zero – Valle degli Iblei”, riguarda il documento di programmazione energetica redatto dai Comuni aderenti all’ATS (Buccheri, Buscemi, Canicattini Bagni, Cassaro, Ferla, Floridia, Palazzolo Acreide, Solarino e Sortino ), che verrà presentato entro la fine di gennaio dal Comune capofila, Ferla, e dalla società Ambiente Italia che l’ha redatto, alla Commissione Europea, nell’ambito del “Patto dei Sindaci”, l’iniziativa promossa dalla stessa Commissione su clima ed energia, per coinvolgere i Comuni e i territori europei in un percorso virtuoso di sostenibilità energetica e ambientale, impegnandoli a ridurre le proprie emissioni di CO2 di almeno il 20% entro il 2020, attraverso lo sviluppo di politiche locali che aumentino il ricorso alle fonti di energia rinnovabile e stimolino il risparmio energetico negli usi finali.

Nel PAES i 9 Comuni aderenti all’ATS hanno, pertanto, trasferito il loro impegno politico in strategie concrete che avranno riscontri sul territorio, delineando così le azioni principali che essi intendono realizzare per raggiungere gli obiettivi assunti, individuando, altresì, gli strumenti di attuazione e di sostegno finanziario. 

Si tratta, dunque, di un Piano d’Azione per l'Energia Sostenibile sovracomunale, redatto grazie all’adesione, nel contempo, al Programma Regionale di ripartizione di risorse ai Comuni della Sicilia - DDG n. 413 del 04/10/2013 - che assegna a ciascun Comune le risorse per la redazione del PAES. 

L’ATS “Obiettivo Zero – Valle degli Iblei”, pertanto, dopo vari incontri con gli uffici regionali, la partecipazione attiva ai dibattiti pubblici organizzati dalla stessa e l’espletamento  delle  procedure di aggiudicazione alla società Ambiente Italia dell’appalto per la redazione del PAES, in due incontri (il 7 gennaio a Canicattini e il 12 a Ferla),  ha approvato il proprio Bilancio Energetico e  il  PAES congiunto che i nove Consigli comunali aderenti ad approvare in forma definitiva per la trasmissione alla Commissione Europea.

Il bilancio energetico rappresenta la fotografia delle emissioni di CO2 nel nostro territorio al 2011 (baseline di partenza richiesta dalla Regione), mentre il piano contiene oltre alle analisi del territorio sovracomunale estese all'anno 2014,  anche le azioni che i 9 Comuni intendono attuare entro il 2020 per ridurre le emissioni.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni 

Logo Ondaiblea


  

Approvazione piano azione energia sostenibile “Obiettivo zero - Valle degli Iblei” (9 comuni) 

     

Canicattini Bagni, 14 gennaio 2015 – Su disposizione del presidente del Consiglio, dottor Antonino Zocco, è stato convocato per martedì 20 gennaio 2015 alle ore 21, il Consiglio comunale con tre punti all’ordine del giorno:

  • Formalità preliminari alla seduta. Nomina scrutatori. Lettura e approvazione dei verbali nn. Da 42 a 53 della seduta dell’11-12-2014.
  • Approvazione del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile dell’ATS “Obiettivo Zero – Valle degli Iblei”.
  • Attività ispettiva.

 

Il punto relativo all’approvazione del PAES “Obiettivo Zero – Valle degli Iblei”, riguarda il documento di programmazione energetica redatto dai Comuni aderenti all’ATS (Buccheri, Buscemi, Canicattini Bagni, Cassaro, Ferla, Floridia, Palazzolo Acreide, Solarino e Sortino ), che verrà presentato entro la fine di gennaio dal Comune capofila, Ferla, e dalla società Ambiente Italia che l’ha redatto, alla Commissione Europea, nell’ambito del “Patto dei Sindaci”, l’iniziativa promossa dalla stessa Commissione su clima ed energia, per coinvolgere i Comuni e i territori europei in un percorso virtuoso di sostenibilità energetica e ambientale, impegnandoli a ridurre le proprie emissioni di CO2 di almeno il 20% entro il 2020, attraverso lo sviluppo di politiche locali che aumentino il ricorso alle fonti di energia rinnovabile e stimolino il risparmio energetico negli usi finali.

Nel PAES i 9 Comuni aderenti all’ATS hanno, pertanto, trasferito il loro impegno politico in strategie concrete che avranno riscontri sul territorio, delineando così le azioni principali che essi intendono realizzare per raggiungere gli obiettivi assunti, individuando, altresì, gli strumenti di attuazione e di sostegno finanziario. 

Si tratta, dunque, di un Piano d’Azione per l'Energia Sostenibile sovracomunale, redatto grazie all’adesione, nel contempo, al Programma Regionale di ripartizione di risorse ai Comuni della Sicilia - DDG n. 413 del 04/10/2013 - che assegna a ciascun Comune le risorse per la redazione del PAES. 

L’ATS “Obiettivo Zero – Valle degli Iblei”, pertanto, dopo vari incontri con gli uffici regionali, la partecipazione attiva ai dibattiti pubblici organizzati dalla stessa e l’espletamento  delle  procedure di aggiudicazione alla società Ambiente Italia dell’appalto per la redazione del PAES, in due incontri (il 7 gennaio a Canicattini e il 12 a Ferla),  ha approvato il proprio Bilancio Energetico e  il  PAES congiunto che i nove Consigli comunali aderenti ad approvare in forma definitiva per la trasmissione alla Commissione Europea.

Il bilancio energetico rappresenta la fotografia delle emissioni di CO2 nel nostro territorio al 2011 (baseline di partenza richiesta dalla Regione), mentre il piano contiene oltre alle analisi del territorio sovracomunale estese all'anno 2014,  anche le azioni che i 9 Comuni intendono attuare entro il 2020 per ridurre le emissioni.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni 

Logo Ondaiblea


  

Libri di Salvo Micciché

Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomasticaSalvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomasticaSalvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossarioSalvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua sicilianaMarco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib
Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Scicli: onomastica e toponomastica Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib"

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Libri consigliati

Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry