fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy


Ondaiblea la Rivista del Sudest

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Palazzolo Acreide, 10 febbraio 2015 – Esposizione di carri allegorici nelle piazze, sfilate dei gruppi in maschera e degustazione dei prodotti tipici. 

Parte ufficialmente giovedì 12 febbraio il Carnevale 2015 di Palazzolo, una delle manifestazioni più importanti del turismo del comune montano. 

La grande novità dell’edizione di quest’anno, come sottolinea l’assessore comunale al Turismo Paolo Sandalo sarà l’esposizione dei carri allegorici che saranno posizionati, a rotazione, nelle principali piazze del paese nelle giornate di sabato 14, domenica 15 e martedì 17 febbraio. In particolare saranno coinvolte le piazze del Popolo, piazza Pretura e piazza Umberto.

Nella prima giornata, giovedì grasso, tradizionalmente dedicato ai bambini, in mattinata con inizio alle 10 ci sarà nel salone dell’ex Biblioteca comunale di corso Vittorio Emanuele il raduno dei bambini in maschera e l’animazione che verrà curata dall’Unitalsi. 

Nel pomeriggio ancora animazione, dalle 18, e baby dancing a cura dell’Unitalsi. Sabato 14 il carnevale entra nel vivo con l’inaugurazione delle sagre dei cavati, del crostino di trota, della salsiccia e degli arancini. 

Alle 18 in piazza Pretura avvio della sfilata dei gruppi in maschera; dalle 18,30 ci sarà la presentazione ed esibizione dei carri allegorici in piazza del Popolo, al corso Vittorio Emanuele, in piazza Pretura e in piazza Umberto I. Musica in piazza del Popolo dalle 21 con Fm Italia e animazione anche in piazza Pretura e piazza Umberto I. Domenica 15 apertura delle sagre sin dal mattino ed esposizione dei carri dalle 11 in piazza del Popolo, al corso Vittorio Emanuele, in piazza Pretura, in piazza Umberto I. 

La sfilata dei gruppi in maschera inizierà alle 17 da piazza Pretura. Alle 19 in piazza Umberto I ballo con il gruppo “Via col Liscio” e alle 21 discoteca in piazza del Popolo. Martedì 17 ancora sagre, mentre nel pomeriggio dalle 17 in piazza Pretura tradizionale appuntamento con “Le avventure di Choco Clown” a cura della Antica Pasticceria Corsino. 

Alle 18 in piazza Umberto I inizierà la sfilata dei gruppi in maschera e ballo con il gruppo “Via col Liscio”, alle 18 la presentazione ed esibizione dei carri allegorici in piazza del Popolo, al corso Vittorio Emanuele, in piazza Pretura e piazza Umberto I, alle 19,30 in piazza Umberto la “Sagra della ricotta e del pane di casa” e alle 21 discoteca in piazza del Popolo con Fm Italia. 

Durante la manifestazione ci sarà anche il concorso “Fotografa il Carnevale” a cura della Pasticceria Corsino in collaborazione con lo studio fotografico Salvo Alibrio. Nella sala dell’ex Biblioteca si potranno anche ammirare i carri in miniatura. 

“Un Carnevale all’insegna della tradizione – afferma l’assessore comunale Sandalo – ma anche con alcune novità come l’esposizione dei carri e le sfilate dei gruppi. Ci saranno anche le sagre che sono un appuntamento atteso per gustare le specialità della nostra gastronomia, tanta musica e animazione”. 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni 

Logo Ondaiblea


  


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni 

Logo Ondaiblea


  

Libri di Salvo Micciché

Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica   Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Stefania Fornaro
Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI)
Carocci Editore
Salvo Micciché
Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica)
Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib
Salvo Micciché
Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario
Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché
Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana
Edizioni Biancavela - StreetLib
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché
Dall'Alba ai Girasoli
Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Libri

Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'Oro Ignazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice Sion La Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La China
San Guglielmo Cuffitella -
un profilo agiografico 
Edizioni ilminutod'Oro
Ignazio La China 
Appunti per una Storia
della Pietà popolare a Scicli 
Editrice Sion
Ignazio La China 
La Sacra Rappresentazione delle Milizie
Edizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry