fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy


Ondaiblea la Rivista del Sudest

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

30 Aprile 2015, Palazzo Zocco, Palazzolo Acreide, Siracusa

 

VALENTINO CATERING, KING OF CATERING 2015, IMPEGNATO IN UN EVENTO PER PRESERVARE IL PREGIATO SUINO NERO SICILIANO PROMOSSO DALL’AZ. AGRICOLA DOMUS HYBLAEA

 

Palazzolo Acreide, 24 aprile 2015 – «Lo chef di un catering deve conoscere la tecnica ma soprattutto deve sapere gestire e conoscere i prodotti, specie quelli legati alla propria tradizione e cultura».  

Questo ha dichiarato Gaetano Quattropani a chi, dopo la vittoria con Valentino Catering del Premio nazionale “King of Catering Platinum 2015”, gli ha chiesto il segreto del suo successo. La materia prima, per lo chef siciliano, rappresenta tutto: l’essenza stessa del cibo, il piacere di viziare i propri ospiti; per questo motivo giovedì 30 aprile  Valentino  Catering sarà impegnato nell’evento “Salsiccia di Palazzolo…verso il Presidio Slow Food”, un’iniziativa volta a preservare e assaporare il pregiato suino nero siciliano, un rinomato prodotto proprio della sua città natale, Palazzolo Acreide, in provincia di Siracusa. L’evento, in programma alle 20.00 presso Palazzo Zocco in via Maestranza 14, è sponsorizzato da Domus Hyblaea, azienda agricola locale che il suino nero lo alleva ancora allo stato brado e in aggiunta una serie di coltivazioni  pregiate e ricercate presto assaporate nella cena del 30 aprile. Cena alla quale parteciperanno numerose istituzioni oltre ad alcune importanti firme del giornalismo enogastronomico: Francesco Motta del presidio Slow Food di Siracusa, Carlo Scibbetta il Sindaco di Palazzolo che patrocina la serata, Armando Gradone prefetto di Siracusa, Maurizio Scollo e Giuseppe Taglia dell’assessorato regionale all’Agricoltura e allo Sviluppo e Pesca Mediterranea, Sebastiano Messinapresidente del gruppo Irem di Siracusa. 

 

Grande attesa per l’attrazione principale della serata, il Menù a tema preparato dalle sapienti mani del “Re” del Catering italiano: si apriranno le danze con una serie di prelibatezze tipiche del luogo. “Al Buffet Al coltello”: prosciutto, salsiccia secca dolce, pancetta a cubetti, salame, crostoni con crema di lardo al pepe nero e rosmarino, pane con olio extravergine. Si proseguirà con: zuppa di lenticchie con pancetta, zuppa di ceci con lardo al rosmarino, gelatina di suino nero. Tra i primi piatti: risotto con guanciale di suino nero e tartufo di Palazzolo, maccheroncino con sugo, salsiccia e ricotta. Tra i secondi piatti: pancetta, costolette e salsiccia in carta paglia con senape. Il  vino delle cantine Marabino ad “innaffiare” queste prelibatezze mentre l’ olio extravergine di oliva dell’ Az. Agricola Domus Hyblaea ad esaltarle. Dulcis in fundo dessert d’autore del pasticcere Vincenzo Monaco, siciliano doc, giovane vincitore del primo torneo televisivo “Dolci dopo il Tiggì” presentato da Antonella Clerici. 

 

Gli impegni istituzionali di Valentino Catering nella propria terra non finiscono qui: martedì 28 aprile lo chef Gaetano Quattropani riceverà un premio speciale da parte del Consiglio generale della Camera di Commercio di Siracusa per l’importante riconoscimento “King of Catering 2015”, risultato che contribuisce a dare lustro all’imprenditoria siracusana accendendo un faro sulle eccellenze da esportazione del territorio.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni 

Logo Ondaiblea


  


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati - Condizioni 

Logo Ondaiblea


  

Libri di Salvo Micciché

Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica   Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Stefania Fornaro
Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI)
Carocci Editore
Salvo Micciché
Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica)
Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib
Salvo Micciché
Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario
Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché
Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana
Edizioni Biancavela - StreetLib
Marco Iannizzotto e Salvo Micciché
Dall'Alba ai Girasoli
Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Libri

Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'Oro Ignazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice Sion La Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La China
San Guglielmo Cuffitella -
un profilo agiografico 
Edizioni ilminutod'Oro
Ignazio La China 
Appunti per una Storia
della Pietà popolare a Scicli 
Editrice Sion
Ignazio La China 
La Sacra Rappresentazione delle Milizie
Edizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry