fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Ragusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ispica, 6 novembre 2014 – Il sindaco Piero Rustico ha presieduto in Municipio, nella mattinata di oggi, un incontro al quale hanno partecipato l’assessore alla Protezione Civile Teresa Amendolagine, il responsabile dell’Ufficio Comunale di Protezione Civile Salvatore Guarnieri e il tecnico dello stesso Ufficio Salvatore Donzello per le necessarie valutazioni in ordine all’allerta meteo diramato dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile.

Sulla scorta delle comunicazioni del Dipartimento e della effettiva situazione metereologica nel territorio ispicese, il Sindaco ha attivato, con proprio provvedimento N. 67 di oggi, il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) e il Presidio Territoriale di Protezione Civile del nostro Comune. Sussistendo un livello di allerta “rosso” e una fase operativa di “allarme”, sono state avviate le procedure previste dal Piano Comunale di Protezione Civile. Evidenziandosi l’esistenza di un potenziale pericolo per l’incolumità dei cittadini e in particolare della popolazione scolastica, il Sindaco, con propria ordinanza N. 32 di oggi, ha altresì disposto “la chiusura su tutto il territorio comunale delle scuole di ogni ordine e grado a partire dalle ore 15.00 di oggi 6 novembre 2014 e per l’intera giornata di domani 7 novembre 2014”. Nel contempo, poiché nelle prossime 24/36 ore si prevede un livello di elevata criticità per rischio idrogeologico, il Sindaco, con la medesima ordinanza, ha invitato “tutta la popolazione a prestare particolare attenzione negli spostamenti a piedi e in automobile e di limitarli, comunque, a situazioni di stretta necessità”.

Il Presidio Comunale di Protezione Civile rimarrà, comunque, attivo fino al cessare di ogni situazione di criticità anche solo moderata, al fine di dare, se del caso, ogni utile tempestiva informazione alla popolazione.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry