fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Rosolini, 23 aprile 2015 – Organizzata dall’Istituto Comprensivo “Sant’Alessandra” si è svolta oggi, in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto di Autore, una simpatica manifestazione che ha visto la partecipazione die  ragazzi della scuola secondaria di primo grado e delle classi quarte e quinte  della scuola primaria, con i docenti. 

Una manifestazione che si è conclusa in Piazza Garibaldi dove, assente il Sindaco Corrado Calvo per impegni istituzionali,  tutti i partecipanti sono stati accolti  dal vice Sindaco Salvatore Latino e dall’assessore Orazio Cicero. 

“Un plauso – ha affermato il vice Sindaco – a tutti, Dirigente, insegnanti e alunni per avere profuso tanto impegno alla realizzazione della manifestazione celebrativa della Giornata del Libro nonché diffondere il seme della cultura. Riteniamo che sia un ottimo input  per stimolare  tutti a dedicare più  tempo alla lettura e non farsi surclassare dai social network. 

Leggere, porta a conoscere cose nuove e offre soprattutto a bambini e  ragazzi   tante opportunità per crescere e  capire il mondo che li circonda”.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry