fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Rosolini, 14 maggio 2015 – Si è insediata ufficialmente ieri pomeriggio presso la Sala Cartia  del Palazzo Comunale la   Commissione Cultura del Comune, costituita con determina sindacale  161 del 16/04/2015.

La prima seduta della Commissione è stata presieduta dal riconfermato Presidente prof. Corrado Calvo. Si tratta, come specificato nella determina di costituzione, di un organismo, i cui componenti presteranno la loro opera in maniera gratuita, che ha come obiettivo  il rilancio dell’immagine della città in ambito nazionale e internazionale, favorirne la crescita culturale e sociale attraverso la riscoperta e la valorizzazione delle sue potenzialità e delle sue risorse. Diversi i punti trattati nel corso dei lavori che hanno riguardato soprattutto l’aspetto organizzativo interno per una più efficace azione sul territorio. In particolare, nell’ottica di un lavoro più partecipato e mirato, su proposta del Presidente, sono state costituite delle sotto commissioni,  delle quali ne fanno parte i vari componenti,  ciascuno per le proprie competenze. Nove in tutto le sotto commissioni costituite: 

“Cultura archeologico-naturalistica”: referente arch. Giuseppe Libra 

“Cultura storia e tradizioni”: referente prof.ssa Ignazia Iemmolo Portelli 

“Cultura letteraria”: referente prof.ssa Concetta Aprile

“Cultura musicale”: prof. Emanuele Calvo

“Cultura dell’Arte” : prof. Iano Lauretta

“Immagine e comunicazione”: dott.ssa Alessandra Brafa  

“Cultura enogastronomica”: prof. Pietro Calvo

“Cultura ambiente, ecologia e legalità”: avv. Alberto Bocchieri

“Scambi culturali”: prof. Corrado Calvo.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry