fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Rosolini, 5 giugno 2015 – Riparte la campagna di rafforzamento della raccolta differenziata con modalità porta a porta nel territorio comunale di Rosolini. Il progetto, che prenderà il via il prossimo 15 giugno,  è stato illustrato  stamane nel corso di una conferenza  stampa  svoltasi presso la Sala Giunta del Palazzo Comunale di via Roma.   

Sono intervenuti il Sindaco Corrado Calvo, l'Assessore all’Ecologia Salvo Latino, il Responsabile del Settore geom. Salvatore Speranza e  il Comandante la P.M. Orazio Agosta.  

“Si tratta di un progetto – ha affermato  il Sindaco Calvo  – avviato all’inizio dello scorso anno ed interrotto  per  via delle note vicende politiche che si sono susseguite. Adesso è nostro intendimento riproporlo e rafforzarlo così da raggiungere nel più breve tempo possibile grossi obiettivi sia sotto l’aspetto economico che sotto l’aspetto  dell’ igiene e del rispetto dell'ambiente”. Il primo cittadino ha rimarcato infatti come la separazione dei rifiuti cosiddetti "nobili" dal sacchetto della tradizionale spazzatura permette di ottenere un "risparmio" in termini di conferimento in discarica che oggi ha un peso rilevante nel bilancio comunale e quindi sui contribuenti  alla luce delle nuove imposizioni fiscali del Governo che impone ai Comuni di coprire in toto  le spese gestionali del servizio. “L’intera problematica della gestione dei rifiuti - ha sottolineato il Sindaco -  con particolare riferimento alla raccolta differenziata, è una priorità di questa Amministrazione, una sfida possibile dalla quale si possono ricavare notevoli risparmi in termini di risorse ed allo stesso tempo avere una città più pulita e vivibile. Pertanto, non ci stancheremo di portare avanti e incentivare una campagna di sensibilizzazione , dai più piccoli ai più grandi, perché senza un corretto comportamento da parte di tutti, ogni sforzo di miglioramento sarà inutile”.

 "La raccolta differenziata – ha sottolineato a sua volta l’assessore all’Ecologia Salvo Latino - è un'azione essenziale per la tutela dell'ambiente in cui viviamo ma anche un gesto di civiltà e responsabilità. Il ruolo dei cittadini è determinante per vincere questa sfida, pertanto maggiore sarà il senso civico messo in campo da ciascun individuo, più efficace sarà il risultato raggiunto. Nei prossimi giorni tutte le famiglie riceveranno presso il proprio domicilio un opuscolo –guida che riassume le corrette azioni da mettere in campo per migliorare la differenziazione dei rifiuti, con tabelle, schede informative, numeri utili e orari di conferimento”.  Rilanciato inoltre il progetto “Compostiamoci bene” per ridurre la frazione di rifiuto umido da conferire in discarica nonchè l’istituzione di una “Ecostazione” ( un centro comunale di raccolta dove ogni cittadino può conferire tutti i rifiuti riciclabili ) ed il “Magazzino del riuso “ dove sarà possibile conferire oggetti ancora utilizzabili e funzionanti ma che non vengono usati dall’utente  (televisori, elettrodomestici,  , pc, biciclette ecc,) per non diventare rifiuti ed essere riutilizzati da altri). Annunciata infine l’istituzione di una pattuglia ecologica con il compito di vigilare, prevenire o rilevare eventuali comportamenti scorretti”.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


Non ci sono articoli correlati


RSS attualità


Libri di Salvo Micciché

La Sicilia dei MiccichéScicli - storia, cultura, religione...Scicli: onomastica e toponomasticaZàghiri e Parmi...Argu lu cani...Dall'Alba ai Girasoli...
La Sicilia dei Micciché Scicli storia cultura e religione (secc. V-XVI) Salvo Micciché, Scicli: onomastica e toponomastica Salvo Micciché, Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Salvo Micciché, Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Marco Iannizzotto e Salvo Micciché, Dall'Alba ai Girasoli, Edizioni Biancavela - StreetLib
Salvo Micciché e Giuseppe Nativo La Sicilia dei Micciché Carocci EditoreSalvo Micciché e Stefania Fornaro Scicli - storia, cultura, religione (secc. V-XVI) Carocci Editore Salvo Micciché Scicli: onomastica e toponomastica (con appendice araldica) Edizioni Biancavela - Il Giornale di Scicli - StreetLib Salvo Micciché Zàghiri e Parmi - Omaggio al Siciliano: poesia, grammatica, glossario Edizioni Biancavela - StreetLib Salvo Micciché Argu lu cani - Cunti, stori, puisia in lingua siciliana Edizioni Biancavela - StreetLib Marco Iannizzotto e Salvo Micciché Dall'Alba ai Girasoli Edizioni Biancavela - StreetLib

Biancavela, Carocci Editore, Streetlib, Il Giornale di Scicli

Ondaiblea  la Rivista del Sudest

Libri consigliati

San Guglielmo Cuffitella...Appunti per una Storia della Pietà...La Sacra Rappresentazione delle Milizie...
Ignazio La China, San Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico, Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China, Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli, Editrice SionLa Sacra Rappresentazione delle Milizie, Editrice Sion
Ignazio La ChinaSan Guglielmo Cuffitella - un profilo agiografico Edizioni ilminutod'OroIgnazio La China Appunti per una Storia della Pietà popolare a Scicli Editrice SionIgnazio La China La Sacra Rappresentazione delle MilizieEdizioni ilminutod'Oro

 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry