fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il  Sindaco incontra gli studenti del 1° Istituto Superiore “Archimede” (Itis e Iptc) partecipanti al progetto scolastico Erasmus Plus Azione K2 “Kcomps”

 

 Rosolini, 9 ottobre 2015 – Il Sindaco Corrado Calvo  e l’Assessore all’Edilizia Scolastica Giorgia Giallongo  hanno incontrato stamane a Palazzo di Città  gli studenti del 1° Istituto Superiore “Archimede” ( Itis e Iptc) partecipanti al progetto scolastico Erasmus Plus Azione K2 “Kcomps”. 

Un progetto che, tra le varie attività, prevede anche momenti di formazione e informazione sulle Istituzioni per uno sviluppo delle competenze sociali e civili degli studenti stessi. Accompagnati dai docenti Concetta Calvo (referente del Progetto), Serafina Figura, Tina Poidomani, Eleonora Cannizzaro e Loredana Russo, gli studenti sono stati ricevuti dagli Amministratori presso l’Aula Consiliare. Nel corso dell’incontro gli studenti hanno avuto la possibilità di interloquire con il primo cittadino al quale hanno rivolto domande sul funzionamento della macchina amministrativa dell’Ente, sulle competenze della giunta e del consiglio comunale, quali sono i servizi pubblici offerti dal Comune, loro gestione etc. 

Nel suo saluto finale il primo  cittadino ha avuto modo di affermare: “E’di estrema  importanza  che i giovani conoscano da vicino le Istituzioni, il funzionamento della macchina amministrativa; loro sono i cittadini di domani, che si proiettano verso una età adulta in cui saranno parte attiva della società. Direttamente o indirettamente la politica fa parte della vita di tutti noi.  Mi complimento con loro  per l’interesse dimostrato e per la coinvolgente partecipazione e con i docenti per aver dato vita a questa bella iniziativa altamente formativa. 

Un ringraziamento al Dirigente Scolastico per avere consentito agli studenti questo momento  di confronto con le Istituzioni. Mi auguro- ha concluso il Sindaco – che questi incontri possano proseguire con più frequenza con tutti gli studenti degli Istituti cittadini. Un invito in tal senso è stato  già rivolto ai Dirigenti Scolastici nel corso delle visite effettuate negli Istituti Comprensivi cittadini per portare il saluto dell’Amministrazione Comunale in occasione dell’inizio dell’anno scolastico. Ritengo infatti, che momenti formativi del genere possano contribuire ad accrescere sempre più nei giovani una  forte competenza civica per essere in grado, domani, di partecipare alla vita politica e sociale”


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry