fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Rosolini, 17 novembre 2015 – Anche il Comune di Rosolini  parteciperà al bando relativo Piano Nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate, giusto Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 15 ottobre 2015 “Interventi per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate” (Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 249 del 26.10.2015). 

Considerato che detto bando prevede la possibilità di coinvolgere soggetti pubblici e privati per cofinanziare la realizzazione degli interventi di progetto, è stato pubblicato a firma del   Sindaco Corrado Calvo, dell’Assessore Salvo Latino  e della Responsabile del Settore, un avviso pubblico con il quale si  invitano associazioni, Enti, Ditte o Società a proporre iniziative rientranti nelle tipologie di cui all’art. 3.1 del Bando. Le proposte dovranno essere redatte secondo le modalità previste dal bando e contenere tutti gli elementi di cui all’art. 3.2. 

L’Amministrazione valuterà a proprio insindacabile giudizio le istanze da inserire nel progetto.

Costituirà elemento preferenziale la totale copertura dei costi dell’iniziativa a carico del soggetto proponente.

Le istanze dovranno pervenire, in busta chiusa indirizzata all’Ufficio Europa riportante  all’esterno la dicitura “Proposta per intervento di riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate”,  entro il termine perentorio delle ore 10.00 del 23.11.2015, presso il protocollo del  Comune di Rosolini.

Per eventuali informazioni rivolgersi all’Ufficio Europa sito al piano terra del Palazzo Comunale di via Roma 2.


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry