fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Siracusa e dintorni
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Palazzolo Acreide, 15 novembre 2016 – Una giornata di approfondimento sugli istituti privacy presenti e sulle prospettive future, in  uno scenario in continua evoluzione. L’ASSO DPO (Associazione data Protection Officer) in collaborazione con l’amministrazione comunale di Palazzolo ha promosso un confronto sul tema “Dal d.lgs. 196/2003 al nuovo regolamento europeo principali impatti della nuova normativa sul sistema pubblico e privato” che si svolgerà venerdì 18 novembre a Palazzolo Acreide nella sala Verde del Municipio e che ha l’obiettivo di diffondere la cultura della Data Protection in vista dell’attuazione del regolamento europeo. 

Alla conferenza parteciperanno Marco Trombadore, responsabile sviluppo di ASSO DPO (Associazione data Protection Officer) per il centro sud; Massimo Giuriati, esperto nella protezione dei dati personali e nella risoluzione di casi complessi, tra i soci fondatori di ASSO DPO e membro del comitato direttivo.  Ad aprire i lavori, dopo la registrazione dei partecipanti, prevista per le 9,30, sarà il sindaco Carlo Scibetta. Seguirà l’intervento di Trombadore su “Privacy oggi e domani: ruoli, responsabilità, sanzioni ed approccio programmatico per una corretta governance con particolare riferimento all’evoluzione degli istituti volti alla protezione dei dati e all’impatto del nuovo regolamento Europeo”; focus poi sul ruolo della Guardia di finanza nella tutela dei dati personali, mentre Giuriati parlerà dell’“Esperienza del DPO – Data Protection Officer di Pubbliche amministrazioni”.

Questa iniziativa di approfondimento e confronto è stata promossa considerando che la disciplina Privacy – Data Protection coinvolge imprese, liberi professionisti, istituzioni ed enti pubblici e privati in modo profondo e trasversale. Alla giornata di confronto parteciperanno rappresentanti delle istituzioni, delle forze dell’ordine, degli ordini professionali, delle associazioni di categoria per uno scambio di opinioni ed esperienze alla luce delle nuove prospettive in tema di trattamento dei dati personali. 

“Questa iniziativa – ha sottolineato il sindaco Scibetta – sarà un importante momento di approfondimento su quella che è l’attuale normativa sulla privacy, ma soprattutto su quelle che saranno le novità in materia di protezione dei dati personali e consentirà di fare il punto della situazione sull’applicazione della normativa nella pubblica amministrazione”. 

 


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry