fbpx

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori info sulla policy Ondaiblea.

Info generali: Garante per la Privacy

Spettacolo
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ragusa, 21 novembre 2021 — Giovedì 25 novembre 2021, alle ore 17.30, nell’auditorium del Centro Studi Feliciano Rossitto (Via Ettore Majorana 5, Ragusa) il prof. Gaetano Cosentini introdurrà ai Canti V (Paolo e Francesca) e XXVI (noto anche come il “Canto di Ulisse”) dell'Inferno (la pima delle tre cantiche della Divina Commedia di Dante Alighieri).

Le letture sono affidate alle cure di Ornella Cappello e Pippo Antoci.

La serata sarà tratteggiata dalle note musicali, al pianoforte, di Gaia Meli e Stefano Tolomei (alunni del prof. Guido Massari, docente della classe di pianoforte dell’Ist. Comprensivo “Berlinguer” di Ragusa).

 

g. n.

Divina Commedia  


© Ondaiblea - Biancavela Press, tutti i diritti riservati
Condizioni

{jathumbnail off images="images/logo.png"}  


 

Lo scopo di un'opera onesta è semplice e chiaro: far pensare. Far pensare il lettore, lui malgrado

Paul Valéry